Home   Forum Sesso
Forum Sesso
  sesso
  Omosessualità

  coming out

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

coming out

n°103
lollo
Inviato il 23-10-2012 alle 20:48:25  profilanswer
 

Sono un ragazzo di 18 anni e da sempre so' di essere omosessuale. Lo stesso non si puó dire dei miei familiari che non sospettano niente nonostante io non abbia mai portato a casa una ragazza.
Ad aprile sono diventato maggiorenne e quest' anno ho iniziato l' ultimo anno di liceo.
Il fatto é che da quando ho 12 anni mi dico che a 18 ed entro la fine delle superiori avrei detto la veritá a tutti.
I miei amici lo sanno ed hanno sempre accettato la cosa perché ci conosciamo fin dall' asilo.
Anche i miei compagni di classe ed alcuni insegnanti sanno della mia omosessualitá e mi hanno incoraggiato a parlarne con i miei.
Non ho dei genitori vecchio stampo ma sono il loro unico figlio e mia madre ripete spesso che le dovró regalare uno stuolo di nipotini quando saró grande.
Io ho paura di deluderla e di darle un dispiacer troppo grande che lei non merita.
Mio padre é un gran lavoratore e non parla molto, le uniche volte che l' ho sentito parlare del mondo gay é stato per fare battutacce con i miei zii.
Il mio dubbio ora é questo: il prossimo anno faró l' universitá fuori sede abitando allo studentato. Saró libero di essere quello che sono senza doverne per ora parlare con i miei.
Non so se rimandare a dopo la laurea o dirlo prima di partire lasciando loro il tempo di elaborare la cosa mentre sono anora qui.
Voi cosa fareste al mio posto?
Se vostro figlio fosse omosessuale come preferireste saperlo e quando?

(Pubblicità)
n°104
allelamore​ttina
Inviato il 24-10-2012 alle 18:51:27  profilanswer
 

Ciao lollo,  
che situazione difficile quella che vivi; sappi che non sei solo e non sei l'unico. E' successo anche a una famiglia benestante della mia zona che io conosco bene. La mamma del ragazzo che si è trasferito a Milano per il primo anno di uni, è andata in depressione, questo perché l'ha scoperto e si è sentita delusa, amareggiata, impaurita. Parlane poco alla volta, preparali, non fuggire, la distanza non potrà che aumentare fraintendimenti e rabbia. L'omosessualità non è un peccato, quindi non hai nulla di che colpevolizzarti, fagli capire che sei felice se ti accettano così come sei e...capiranno amandoti come già fanno. Ma non fuggire, affrontali.

n°105
Saralee
Inviato il 29-10-2012 alle 10:50:10  profilanswer
 

Io aspetterei la maturità.
Questo è un anno importante e devi evitare troppo stress.
Se vedi che non dirlo è per te meglio allora nn farlo ed aspetta il diploma, se altrimenti la situazione è intollerabile ed incide anche sulla scuola allora dillo.
Dove abito io ci sono delle associazioni omosessuali ke aiutano i ragazzi in queste cose, forse è una cosa le potrebbe aiutarti molto.
 

n°106
sua maesta
Inviato il 09-01-2013 alle 12:31:15  profilanswer
 

dovresti trovare il coraggio di dirlo senza preoccuparti delle conseguenze
è un anno delicato questo e fossi in te visto che hai aspettato affronterei l'argomento prima di cambiare città in modo tale che qualsiasi sia la reazione dei tuoi ci sia il giusto tempo di ammortizzare il colpo
la distanza poi avvicina per cui qualunque possibile reazione negativa riusciresti a gestirla meglio

n°107
supertardo​na
Inviato il 21-01-2013 alle 11:05:33  profilanswer
 

Lollo, magari i tuoi genitori potrebbero sorprenderti in positivo.
Uno a volte ha delle idee ben precise ma quando si tratta poi dei propri figli le cose cambiano!

n°109
Miss Sunsh​ine
Inviato il 26-09-2013 alle 01:57:43  profilanswer
 

Una condizione simile la vivo anch' io con i miei genitori, non a caso mio padre mi ha chiesto di recente ''quando troverò una ragazza che le dia un nipotino?''!
 
Il problema non sono le ragazze, ma la paura che avrei a frequentarne una (temo sempre debbano scoprire il mio segreto)

n°110
lorelai
Inviato il 02-10-2013 alle 11:56:27  profilanswer
 

Miss Sunshine, perché lo chiami segreto :-((
Tu sei quello che sei, senza vergogna e senza paura, stai sereno e prova a parlare con i tuoi...

n°111
Mildred
Inviato il 28-10-2013 alle 16:49:35  profilanswer
 

Ciao, io sono una mamma e se  mio figlio si facesse tutti questi problemi a parlarmi di sé ne morirei.
Prendi coraggio e parla con i tuoi

n°119
seprendocu​pido
Inviato il 10-09-2014 alle 10:08:32  profilanswer
 

Fallo quando ti senti pronto.


Vai a:
Aggiungi una risposta
  sesso
  Omosessualità

  coming out

 

Discussioni relative
Varie discussioni relative a : coming out

Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?