Home   Forum Sesso
Forum Sesso
  sesso
  Fedeltà, infedeltà

  chi non ha mai tradito?

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

chi non ha mai tradito?

n°1
habanera
Inviato il 20-06-2010 alle 03:24:27  profilanswer
 

Chi di voi puo' dire di non aver mai tradito il compagno/a di turno? Chi non c'ha mai pensato? E cos'è per voi il tradimento ?
Troppo domande forse..ma sono curiosa ..
Vedo quello che mi succede intorno e quindi mi viene naturale pormi delle domande ,conosco persone che stanno insieme a qualcuno da tanto tempo ma non si fanno mai scappare nessuna occasione..a domanda perchè lo fai la risposta è "Ma dove vivi? Lo fanno tutti ! "...allora apri gl'occhi e ti rendi conto che un fondo di verità cè ..Premetto io ho tradito una volta sola su una storia che ormai non aveva futuro e dopo ho lasciato il ragazzo con cui stavo..Perchè il fatto d'averlo tradito m'ha confermato che non c'era piu' niente tra di noi.  
Pero' ci sono persone che lo fanno abitualmente continuando a stare con  i propi mariti/mogli compagni o compagne...
Allora mi chiedo se forse non è nella nostra natura e chi dice di non averlo mai fatto è per il semplice fatto che non gli si è mai presentata un'occasione .
Come si dice "L'occasione fà l'uomo ladro....ma anche la donna "
Cosa ne pensate ?  
Io personalmente se sono innamorata non guardo oltre , tutto il resto non esiste . A voi la parola .

(Pubblicità)
n°2
dolcesolel​una
Inviato il 21-06-2010 alle 09:28:18  profilanswer
 

Ciao Habanera  :hello:  
Anche io se sono innamorata non ho occhi che per lui.  
Io credo che una scappatella non sia paragonabile ad una vera e propria relazione parallela vissuta al di fuori di quella ufficiale. Per portare avanti una relazione extraconiugale o qualcosa del genere credo che ci voglia davvero un bel pelo sullo stomaco, bisogna davvero non conoscere il valore della lealtà e del rispetto soprattutto verso l'amore stesso. Purtroppo tante coppie stanno insieme per comodo, per abitudine e questo fa sì che cerchino le emozioni da altre parti, che cerchino l'amore altrove.
E' una realtà un po' triste, ma è quella che vedo un po' ogni giorno.  :sweat:

n°3
ucciolo
Inviato il 21-06-2010 alle 18:02:44  profilanswer
 

ciao, per la mia esperienza vi dico che sono d'accordo con la tesi di base: se uno è innamorato, a meno che (se uomo soprattuto) non sia dipendente dal sesso e dalla conquista, cosa non rarissima, è difficile che succeda.  
al di là dei giudizi morali che non mi interessano, io ho tradito qualche volta la mia ex, e puntualmente in momenti in cui le cose non andavano molto bene. cioè non è che si litigava o altro, ma si stava soprattutto poco insieme. e allora quando mi è capitata l'occasione, non mi sono tirato indietro. sempre con rispetto e distanza però, mai con un coinvolgimento superiore al gioco.
Un relazione extra proprio non la capisco: mi da fastidio, la trovo una cosa bassa e inutile, specie se prolungata nel tempo.
poi magari esagero, ma perchè l'ho subita e mai agita, ed è proprio brutto perchè ti fa sentire stupido, preso in giro, e porta tantissima rabbia.
Infatti come te dolcesole, non capisco quelli che riescono a stare dietro una situazione multipla in modo freddo e costante. non sono un diciottenne, ma comunque lo trovo inutile e vigliacco.

n°4
Ste
Inviato il 23-06-2010 alle 14:46:59  profilanswer
 

Mah, in linea di massima sono daccordo con ucciolo.
Finchè si tratta del rapporto adolescenziale, il tradimento ci può pure stare ed essere perdonabile.
Se però la relazione è seria e matura le cose sono diverse.
Si tratta di rispetto per il partner, se si sente la necessità di tradire, meglio mettersi in discussione e valutare se sia o meno in caso di portare avanti la relazione in corso.
Se mio marito mi dovesse tradire credo che il primo impulso sarebbe quello di rendergli la vita un inferno. Poi penso alla bambina e mi dico che lei non ha colpe e quindi per il suo bene mi tratterrei. Ma mai, in nessun caso, potrei perdonare.

n°5
orchidearo​sa
Inviato il 23-06-2010 alle 15:07:29  profilanswer
 

Sono d'accordo con ste, il tradimento è quello adolescenziale, quello lontano dalla vera coppia fondata su ben altri valori. Io non lo accetto e non lo accetterò mai, quando si tradisce, manca qualcosa di fondamentale nella coppia. punto.

n°6
dolcedolce​zza
Inviato il 23-06-2010 alle 15:11:56  profilanswer
 

Ragazzi, io confesso. Una volta ho tradito ma mi sono presa anche la responsabilità e gli ho detto tutto. Dire. Dire. Confessare l'azione meschina che ho commesso. E non è un finto buonismo (sn anche stata tradita) la sincerità paga, sempre. Poi credo ci siano altri tradimenti, ben peggiori...ovvio che vale il 'per una volta' perche alla seconda 'buona si, fessa no!'

n°7
ross
Inviato il 23-06-2010 alle 15:14:16  profilanswer
 

Intervengo a mio rischio e pericolo, in quanto sono in questo momento coinvolta in una situazione ambigua: come ho scritto in merito a un'altra discussione, io e il mio fidanzato ci siamo lasciati da poco dopo 3 anni di convivenza dopo che le cose andavano male da un pò. La spinta finale l'ho data io, iniziando una relazione con un altro uomo.
Adesso sto molto male, perchè sono in mezzo a due persone e le faccio stare molto male entrambe. Con il mio ex non riusciamo ancora a staccarci, io mi sento ancora innamorata di lui e non posso immaginare di stare senza di lui, mentre con l'altro uomo ho riscoperto delle cose di me che non mi ricordavo più di avere. Non sono veramente innamorata di lui, ma in questo momento non voglio rinunciare a questa nuova storia che mi da comunque molto. La cosa più pesante che entrambi stanno molto male a causa mia, perchè il mio ex è arrabbiato e ferito, e cerca di staccarsi da me ma io non glielo permetto del tutto, terrorizzata come sono dal perderlo. L'altro (scusate il clichè di lui-lei-l'altro ma è proprio così) comincia a stancarsi dopo 5 mesi di dovermi condividere sempre, di dover sparire al momento in cui il mio ex si ripresenta e di non poter mai organizzare progetti importanti con me, come vacanze o altro, perchè io non mi sento pronta e ho molta paura.
Capisco, Ucciolo e Ste, le vostre posizioni e le rispetto: io mi sono spesso trovata ad essere più quella che tradisce che viceversa, perchè quando mi manca qualcosa prima me la vado a prendere poi rifletto sulle conseguenze, e il mio egoismo a volte vince su tutto.
L'unica cosa che vi voglio dire è che non è affatto bianco o nero, non è affatto facile anche vivere una situazione come la mia, non è facile convivere con il dolore che le persone che ami provano a causa tua.

n°8
pattyle
Inviato il 23-06-2010 alle 15:14:40  profilanswer
 

Lo ammetto, io ho tradito, ma non l'ho confessato. se mi risuccedesse in tuttà sincerità penso non lo direi mai e infatti non l'ho detto...sennò a ke servono le "bugie bianche"?

n°9
danielina1​977
Inviato il 23-06-2010 alle 15:17:12  profilanswer
 

Pattyle, beh insomma non è bellissimo fare i propri comodi e non dare all'altra persona la possibilità di scegliere come comportarsi...penso sia una questione di rispetto. Si può sbagliare, ma sbagliare a pendersi le proprie responsabilità quello no e non sono proprio sicura che omettere un tradimento sia una bugia del tutto bianca, ma ovviamente, sono punti di vista...

n°10
orchidearo​sa
Inviato il 23-06-2010 alle 15:20:29  profilanswer
 

Concordo con danielina1977! il problema principale di tradire e non dire è sicuramente che non si dà al proprio partner la possibilità di decidere se perdonare o meno, il che è sicuramente egoista. se non si dice nulla si perde anche un'ottima opportunità per migliorare il rapporto e farlo crescere di intensità: magari non è sempre vero che il tradimento è l'espressione di un malessere nella coppia, ma sicuramente farsi delle domande sul 'perchè' si ha tradito, ed esporre i propri dubbi al partner, aiuta a crescere insieme e a migliorare quello che nel rapporto non va.
d'altro canto è anche vero che rischiare di compromettere una storia importante per la scappatella di una notte farebbe esitare chiunque: vale la pena confessare e rischiare di mandare tutto a puttane? secondo me, però, questa domanda andrebbe formulata PRIMA del tradimento, e non dopo! cioè, vale la pena TRADIRE e mandare tutto a puttane?
poi è chiaro che se si tradisce deliberatamente per cercare la fine di un rapporto... è proprio da vigliacchi!

n°11
ross
Inviato il 23-06-2010 alle 15:25:48  profilanswer
 

Per quanto mi riguarda, specifico che io non ho tradito per cercare la fine di un rapporto, è successo perchè prima o poi era inevitabile e lo sapevamo entrambi.

n°12
RobinHood
Inviato il 24-06-2010 alle 14:44:04  profilanswer
 

Date retta a me. Meglio tacere. Io sono stato tradito dalla mia donna e troppo male saperlo. Non dire nulla è meglio e poi a che pro? Se avete avuto solamente una scappatella, a cosa serve dirlo? Tenetevelo per voi….eviterete di far soffrire davvero qualcuno. Che botta quando me l’ha detto, troppo male davvero.

n°13
ucciolo
Inviato il 24-06-2010 alle 15:28:56  profilanswer
 

Si sono d'accordo con te robinhood. che cavolo serve confessare una scappatella? è per liberarsi la coscienza e basta. Si fa male all'altro e non si ottiene altro. Se la mia ragazza mi tradisce regolarmente e lo vengo a sapere divento una bestia, è normale, e se incontro il tipo lo gonfio di mazzate - e lei pure - perchè è una vigliaccata inutile, ma se succede o è successo così, una volta tanto, perchè in fondo siamo tutti umani e le situazioni possono arrivare, beh allora non lo voglio sapere. e io a mia volta non lo dico. è inutile e basta.

n°14
habanera
Inviato il 25-06-2010 alle 21:15:42  profilanswer
 

Io non credo che confessare sia una buona idea a mene che si sia tradito per un secondo fine cioè' ferire la persona o farsi lasciare .
Io non credoche potrei accettare un tradimento ma ammetto di avere tradito, un ragazzo con cui stavo e la storia era già sul finire, l'ho fatto solo per sesso perchè con lui non si faceva mai .
Non gli ho mai confessato la cosa , pero' sono stupita del fatto che non se nè sia accorto ,era lampante era evidente scherzando gli dicevo la verità ma lui rideva .  
Anche questa cosa non capisco com'è possibile non accorgersi che il patner ti tradisce? Io credo che una persona lo percepisca e si veda , a meno che faccia comodo non vedere.

n°15
Ste
Inviato il 25-06-2010 alle 22:37:55  profilanswer
 

Penso spesso a quello che scrivi alla fine Habanera.
A volte mi chiedo se mio marito possa o meno tradirmi però mi rendo conto che la sicurezza uno non ce l'abbia mai.
Il tempo lo si può trovare in qualsiasi momento e i momenti di crisi, anche all'interno del rapporto più solido non mancano.
Non credo sia una questione di comodo, a volte dipende sempre da chi si ha di fronte ed alla sua capacità di mentire.
Però concordo in pieno sul fatto di non sapere. Se si trattasse di una scappatella che mai e poi mai si ripeterà preferisco non scoprirlo mai perchè non credo riuscirei a superare la cosa.
Anche se io sono dell'idea che chi tradisce una volta e non ne porta il peso, facilmente lo rifarà anche una seconda e una terza volta.
Io credo che impazzirei anche solo se mio marito baciasse un'altra donna, figuriamoci fare del sesso.

n°16
danielina1​977
Inviato il 29-06-2010 alle 17:51:09  profilanswer
 

Ste, è proprio quello il punto. Chi lo fa una volta, perché nn dovrebbe farl un'altra volta? alla fine avrebbe la coscienza pulita, vede che le cose vann bene...e continua a perseverare. nn potrei mai sopportar una cosa del genere. no. il RISPETTO è fondamentale.

n°19
Icanflight
Inviato il 01-07-2010 alle 16:34:52  profilanswer
 

Citazione :

pero' sono stupita del fatto che non se nè sia accorto ,era lampante era evidente scherzando gli dicevo la verità ma lui rideva


 
booo che strano...forse lo sapeva ma gli andava bene così. se gli andava bene così forse anche lui i tradiva. scusa se faccio queste ipotesi...ma un uomo non è mai cieco del tutto...e poi se gli facevi queste battute sempre...mi fa proprio strano che non abbia scavato a fondo la questione :sarcastic:


Messaggio modificato da Icanflight il 01-07-2010 alle 16:36:09
n°25
habanera
Inviato il 02-07-2010 alle 21:08:54  profilanswer
 

Icanflight non era propio sveglio sai? Motivo per cui è finita ,ha fatto sesso la prima volta con me ed era già grande fidati, poi diceva che in un rapporto il sesso non è tutto ,altre storie nn ne aveva,lavoravamo insieme e ci vedavamo spesso , in piu' non era capace di agganciare una donna..quando l'ho lasciato non capiva il motivo...come vedi..ho avuto anche chi mi ha tradita tranquillo e ti assicuro che l'ho capito subito .

n°28
nuvoletta-
Invitato
Inviato il 06-07-2010 alle 16:59:22  answer
 

Ciao a tutti....
sono d'accordo...il tradimento, se fatto una volta senza nessun rimpianto, si farà ancora...e ancora...e ancora...!!
Confesso che il mio ex l'ho tradito due volte, ma alla fine di tutto...eravamo insieme da 3 anni e mezzo...ma ormai era finita da mesi, solo che per abitudine e altro siamo rimasti assieme, tutti due facendo finta che le cose andassero bene sempre e comunque...ci amavamo molto ma lui voleva troppe libertà...libertà che io reputo assurde quando si ha un/a compagno/a, tipo andare al night coi suoi amici, andare in discoteca senza di me ogni venerdì e sabato...mentre per me riservava le classiche serate con gli amici o a casa nel divano a guardare un film...lui voleva divertirsi, era questo il suo problema....vabbè non sto a spiegarvi il tutto perchè è lunga la storia...insomma alla fine l'ho tradito con un ragazzo che lavorava con me...c'è sempre stata attrazione e un coinvolgimento particolare con questo G. e alla fine, all'ennesima sua provocazione, non ho resistito e ci sono andata a letto...non una volta...ma col mio ex andava male, non dormivamo più insieme, non lo facevamo nemmeno più...! Beh alla fine di tutto....ho scoperto che lui mi tradiva da 2 anni, andava al night quando io dormivo a casa mia...ecc ecc ecc... e allora mi chiedo...perchè ha continuato a volermi tutta per sè???? Questo è egoismo....! Io l'ho tradito ma dopo 3 giorni ci siamo lasciati definitivamente perchè io non sopportavo il peso di tutto ciò...ma lui!! Lui con me fingeva da 1 anno e mezzo...mi usava....GLI APPARTENEVO...! Questo mi fa andare in bestia ogni volta che ci penso...! Boh...

n°29
nuvoletta-
Invitato
Inviato il 06-07-2010 alle 17:02:20  answer
 

Ah, dimenticavo.... in questo anno e mezzo di bugie non mi ha tradita con una sola... ma con decine e decine di ragazze che conosceva in giro....le portava in macchina o a casa loro...e TRAAAAAC!! mah...

n°31
dolcesolel​una
Inviato il 07-07-2010 alle 18:50:29  profilanswer
 

Ciao Nuvoletta :hello:  
Che posso dirti, mamma mia :pfff: . Ti sembrerà una frase fatta, ma ovviamente non hai perso assolutamente nulla, anzi ci hai guadagnato. Hai riguadagnato il rispetto per te stessa e la tua libertà. Fammi capire solo una cosa, ma con quel tuo collega come è finita poi? E' nata una storia o è finita lì?

n°32
mariposa
Inviato il 07-07-2010 alle 21:21:18  profilanswer
 

nuvoletta-anche a me viene da dire ..mamma mia.. :pfff: ma non ci trovo niente di nuovo in cio' che racconti ne ho sentite tante di storie cosi .
 

Citazione :

in questo anno e mezzo di bugie non mi ha tradita con una sola... ma con decine e decine di ragazze che conosceva in giro....le portava in macchina o a casa loro..


 
io ne conosco un paioche facevano e credo che fanno ancora cosi e lel loro ragazze all'oscuro di tutto gli mandano sms pieni d'amore....mi viene la nausea....

n°34
dolcesolel​una
Inviato il 08-07-2010 alle 17:10:29  profilanswer
 

Anche a me viene la nausea Mari :( . Forse stupidamente sono convinta che se al tuo fianco hai un traditore perenne sicuramente te ne accorgi, ma se così non fosse? Se avessimo vicino una persona che ci fa sentire speciali, che ci fa sentire la sua presenza, che sentiamo nostra, ma che allo stesso tempo ha il vizio di tradire? E' davvero una questione difficile, spero che esistano ben poche persone che fanno del tradimento una normale abitudine :non:

n°36
nuvoletta-
Invitato
Inviato il 10-07-2010 alle 23:41:36  answer
 

Hey ciao a tutte!!!!
Cara Dolcesoleluna, con questo mio collega è stata solo una cosa così...per quanto riguarda me almeno...per lui era qualcosa di più...voleva cominciare una storia, ma io ero in crisi tremenda col mio ex...e poi comunque non avevo voglia di impegnarmi ancora...!! Poi però ho conosciuto il mio vero amore, sono innamorata, abbiamo un bimbetto di 4 mesi...e siamo felicissimi...!!!!  :love:  Beh in ogni caso, anche se siamo super felici, siamo una famiglia e ci amiamo tantissimo, ho sempre paura che possa succedere di nuovo tutto quello che è successo con M.... Io non lo tradirei mai e poi mai...i momenti di crisi ci sono come in tutte le coppie ma non potrei mai arrivare a tanto con lui! E questo perchè lo amo davvero un casino...! Non potrei più vivere senza di lui!!!!! Però cavolo, mi spaventa tantissimo la "faccenda" perchè kmq so che alla sua ex le ha fatte...vabbè non era la storia più felice del mondo, ma sapete com'è no!???
Bacissimi.... **Nuvoletta**

n°37
dontouchme
che stress
Inviato il 13-07-2010 alle 11:41:02  profilanswer
 

io non voglio essere antipatica ma per esperienza ki tradisce avrà sempre la spinta a farlo. però magari mi sbaglio bisogna vedere le situazioni una ad una. ki fa solo una scappatella nella vita non è poi detto ke sia un traditore cronico. io ho sempre vissuto con la paura ke mi facessero le corna. non è un bel vivere ma come si fa a fidarsi?? :??:

n°38
Echo
Inviato il 10-08-2010 alle 17:47:40  profilanswer
 

Ciao ragazze, vi scrivo per farvi una terribile confessione... Io ho sempre tradito, appena c'era qualcosa che non andava e non si risolveva ho sempre preso la strada più comoda invece di troncare... e non so proprio come risolverla... Io credo che il tradimento sia anche una questione mentale e se uno l'ha già fatto potrà sempre continuare a farlo in teoria..

n°39
mariposa
Inviato il 15-08-2010 alle 21:17:35  profilanswer
 

Echo ha scritto :

. Io credo che il tradimento sia anche una questione mentale e se uno l'ha già fatto potrà sempre continuare a farlo in teoria..


 
 
La penso come te... ho letto da qualche parte che esiste anche il gene del tradimento ..chi c'è l'ha e chi no... e comunque se la cosa fa parte di unapersona difficile che la cambi..una volta un ragazzo che conoscevo ,che tradiva da anni la sua fidanzata con chiunque mi disse..." ma lo fanno tutti dove vivi??!! "  mah....

n°40
RobinHood
Inviato il 18-08-2010 alle 16:51:32  profilanswer
 

Citazione :

esiste anche il gene del tradimento .


Mi auguro che questo gene un giorno si ribelli e faccia del male ai portatori sani di questa "patologia" del tradimento. Sono cattivo? Non sono arrabbiato con chi inciampa nel tradimento una o due volte per debolezza o per qualsiasi altro motivo. Sono inc..... nero con chi lo fa abitualmente, con i traditori/ici che non migliorano e che non ci provano nemmeno.

n°41
dolcesolel​una
Inviato il 20-08-2010 alle 17:30:31  profilanswer
 

Citazione :

Sono inc..... nero con chi lo fa abitualmente, con i traditori/ici che non migliorano e che non ci provano nemmeno.


Hai ragione RobinHood, i traditori veri e propri che prendono in giro i propri partner sono proprio delle persone da poco. Chi gioca costantemente con i sentimenti per me non ha diritto a nulla :fou: , sono fermamente convinta di questo.


---------------
pensa all'unico posto dove vai sempre con la mente e sappi che quel posto esiste
n°59
Topi83
Inviato il 03-01-2011 alle 12:01:56  profilanswer
 

ance io posso affermare a testa alta di non aver mai tradito il compagno del momento! :) anche io ,quando sono davvero innamorata non riesco nemmeno a guardarmi attorno; se sento il bisogno di stare con un'altra persona significa che non amo più e allora preferisco lascaire, è la scelta che a lungo andare page di più anche se dolorosa!

n°64
cecilietta
Inviato il 06-04-2011 alle 15:03:36  profilanswer
 

Ho tradito solo una volta in tutta la mia vita e dopo 1 settimana l'ho lasciato (il tradimento è successo con il mio ex storico, al momento non mi sembrava neanche che stavo sbagliando) ma poi ho capito che è stato davvero il tradimento più brutto quello con l'ex...ma comunque, è vero che se si è innamorati non si vede nessun'altro ma è vero anche che non è sempre facile restare fedeli. Tornate con i piedi per terra, molti non tradiscono solo per paura di essere scoperti non perché non vorrebbero..

n°141
mascodagam​a
Il sesso deve essere fantasia!
Inviato il 12-10-2013 alle 16:23:12  profilanswer
 

Certamente che una persona finchè innamorata è quasi impossibile tradisca,però l'amore purtroppo non dura in eterno,e io credo che talvolta una scappatella fatta bene sia per la donna che per l'uomo,fa bene al rapporto,lo rinvigorisce specie dal lato sessuale.Insomma il fatto di giurare amore eterno..io non ci credo.Se poi dovesse accadere...beati coloro che ci riescono!

n°152
feronio
va bene
Inviato il 22-01-2014 alle 22:42:55  profilanswer
 

Non esiste una donna normale che non abbia mai tradito per sesso.
 
Se è normale, ha il sesso che prende il sopravvento.  
Un novantaquattrenne mi dice un giorno: mio nonno, quando io avevo 10 anni e lui 94 come me ora (esperienza del 1850) mi disse che "ogni donna ha un'ora che non è sua", e la mia esperienza mi ha confermato la cosa.
Sono dello stesso parere: perché personalmente ho provato a chiederlo a molte, e dopo le prime cinque o sei che mi hanno dato l'appuntamento e non sono venute, ho elaborato una strategia, semplice, ma ineccepibile dal punto di vista del risultato : l'appuntamento era chiesto per un incontro che non faceva leva sul sesso, ma su "problematiche lavorativa e collaborazioni da appurare a livello manageriale". Con molto vaghi accenni a eventualità di trasferte  che potevano prevedere anche viaggi un USA, ove avessimo trovato nell'incontro che si andava fissando, idee e strategie di lavoro comuni e importanti.
 
La conoscenza del giorno stesso non ha mai impedito l'incontro riservato, e nessuna donna, sposta o fidanzata ha resistito a lasciarsi andare dopo meno di un'ora dall'incontro.Ovviamente, terminato con ".. ahh come ti amo!!"
 
La donna ama il suo patner anche quando tradisce. perché il sesso è il suo vivere naturale.
 
E nessun uomo può contestare alla moglie un tardimento occasionale di un momento di follia. Vedi Kubrik.
 
 
Ecco, anch'io.

n°153
lulu
Inviato il 23-01-2014 alle 17:14:35  profilanswer
 

Mah, mi sembra un po' semplicistica come spiegazione... è difficile essere fedeli ma perdonare e accettare qualsasi tipo di errore non va bene. Siamo o no superiori agli animali?

n°160
Maia84
Inviato il 07-06-2014 alle 17:41:03  profilanswer
 

Io ho sempre pensato che l'amore bastasse però se anche ami da morire il tuo compagno ma da un punto di vista sessuale manca qualcosa come si fa???

n°191
MassiMPN
Inviato il 31-10-2014 alle 15:53:11  profilanswer
 

Io sono sposato da diversi anni. Il nostro rapporto è sempre solido e unito anche se a volte ci sono incomprensioni che nei giorni vanno a scemare.
Io ho tradito un po' di volte per il fatto che il tradire ogni tanto non lo vedo e non l'ho mai visto come una cosa così "scandalosa", nemmeno adesso che lo sto scrivendo. L'ho sempre visto come una specie di rigenerazione di coppia, infatti dopo che l'ho fatto mi sento successivamente come più "riattaccato" a mia moglie soprattutto se capita in periodo di incomprensioni cosa che mi fa venir voglia appunto di tradire. Non posso però nasconderlo che fare tradimento un po' piace come cosa e mi affascina ma questo è un'altro discorso.
I tradimenti sono sempre stati brevi, tipo scappatelle, con colleghe di lavoro, amiche. Da un po' di tempo però mi affascina il tradire con una sconosciuta, una perfetta sconosciuta, cosa che ho fatto la settimana scorsa con una collega nuova appena conosciuta, che il fatto in se dell'azione mi ha davvero conquistato come fascino.
Non mi pento di tradire soprattutto per il fatto che non lo faccio sistematicamente sempre.


Vai a:
Aggiungi una risposta
  sesso
  Fedeltà, infedeltà

  chi non ha mai tradito?

 

Discussioni relative
Varie discussioni relative a : chi non ha mai tradito?

Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?