Home   Forum Sesso
Forum Sesso
  sesso
  Fedeltà, infedeltà

  6 mesi di tradimento

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

6 mesi di tradimento

n°181
anonimo76
Inviato il 01-10-2014 alle 12:27:06  profilanswer
 

Ve la racconto in poche parole ma ogni frase meriterebbe i suoi spazi.
Io sposato con figli, lei idem.
Ci siamo innamorati, un amore sinceramete mai provato prima da entrambe le parti.
E ribadisco mai entrambi ci siamo sentiti così innamorati di una persona.
Siamo arrivati al punto di mettere in discussione il matrimonio e le famiglie, e stranamente ero più io, l'uomo, convinto della scelta: non perchè preferisca l'amore di una donna a quello dei figli ma perchè quando provi un amore così non puoi più tornare indietro, non puoi più tornare come prima.
Da una parte si sarebbe potuto costruire una nuova famiglia con tutti gli scogli che avremmo superato, dall'altra saremmo tornati alle nostre "vecchie" famiglie sapendo che al mondo esiste una persona che ami e che ti ama come non mai.
I suoi nervi non ha retto, e non riuscendo a rinunciare a me (anche a livello fisico  e "biochimico" tutto era ed è il massimo) mi ha detto di restare "solo" amanti.
Da oggi solo sesso.
Quello che ogni uomo vorrebbe e si vorrebbe sentir dire: solo sesso.
Tutte quelle parole che alzano il livello di autostima di una persona "quello che sento con te non l'ho mai sentito prima, non ho mai scopato così etc...".
Frasi belle per vantarsi con gli amici al bar, per far vedere agli altri quanto sei "uomo".
Peccato che a me non me ne importi niente.
Per quasi 40 anni ho sentito dire, nella vita e nei film, di donne che si sono sentite "usate" come oggetti sessuali.
Ora lo sono io.
E 20 anni mi sarei sentito anche fiero. E forse anche adesso, ma non con Lei.
Lascerei stare tutto, chiuderei tutto.
Ma nutro sempre la speranza che si tratti di un periodo.
Klascerò passare il periodo (2 mesi? 3 mesi?) poi chiuderò.
Ma è dura rinunciare alla donna della tua vita

(Pubblicità)
n°182
lorelai
Inviato il 01-10-2014 alle 14:51:19  profilanswer
 

Ciao anonimo, benvenuto sul forum  :)  
 
Vorrei farti riflettere su un punto: se ti sei sposato e hai deciso di costruire una famiglia con la tua compagna, è strano che tu dica che la donna della tua vita sia un'altra...
 
Suppongo, e voglio sperare, che sia una fase e che un giorno capirai che una sbandata, per quanto si tratti di vero tradimento, può capitare ma che è la persona con cui hai fatto una famiglia quella della tua vita, altrimenti non avrebbe senso aver fatto dei figli con lei e essersi promessi amore eterno.
 
Mi sembra la tipica crisi di mezza età: posso chiederti se ti stai avvicinando ai 40? O magari ne hai qualcuno di più?

n°184
anonimo76
Inviato il 01-10-2014 alle 21:56:32  profilanswer
 

lorelai ha scritto :

Ciao anonimo, benvenuto sul forum  :)  
 
Vorrei farti riflettere su un punto: se ti sei sposato e hai deciso di costruire una famiglia con la tua compagna, è strano che tu dica che la donna della tua vita sia un'altra...
 
Suppongo, e voglio sperare, che sia una fase e che un giorno capirai che una sbandata, per quanto si tratti di vero tradimento, può capitare ma che è la persona con cui hai fatto una famiglia quella della tua vita, altrimenti non avrebbe senso aver fatto dei figli con lei e essersi promessi amore eterno.
 
Mi sembra la tipica crisi di mezza età: posso chiederti se ti stai avvicinando ai 40? O magari ne hai qualcuno di più?


 
Grazie del benvenuto.
38 anni.
Sul rapporto con mia moglie è un discorso lungo.
Ero innamorato (ma non così) e le ho sempre voluto in gran bene.
Anche adesso.
Poi però conosci qualcosa di diverso, di "oltre".
Non si tratta di un tradimento nato per la voglia di evadere o provare qualcosa di diverso.
Ci siamo innamorati, senza volerlo e senza cercarci, e poi abbiamo iniziato la storia.
Se avessi la bacchetta magica vorrei provare questo amore per mia moglie.
Oppure tornare al giorno prima del matrimonio e non sposarmi, cercare Lei e sposare Lei.
Ma ovviamente la bacchetta magica non esiste

n°185
seprendocu​pido
Inviato il 02-10-2014 alle 08:40:45  profilanswer
 

Anonimo 76 questa invidio questa tua certezza di aver trovato l'amore assoluto, io purtroppo non ci credo, o meglio ci avevo creduto, poi però ho finito di leggere la fiaba e ho chiuso il libro. Auguri.

n°186
anonimo76
Inviato il 02-10-2014 alle 09:36:48  profilanswer
 

Per chiarire.
ero innamorato di mia moglie come lo sono stato prima di altre donne, ne' di più ne' di meno.
Però mia moglie aveva ed ha tante cose che condividiamo: passioni, hobbies etc.
Quindi mi dissi a suo tempo: anche se dovesse finire l'amore, queste cose resteranno, e potremmo vivere bene lo stesso.
Poi ho conosciuto Lei, ed ho provato un amore diverso da tutti quelli provati prima, così diverso e più intenso da rimettere in discussione il concetto di amore stesso.
Tutto con Lei è come è stato negli amori precedenti ma espresso all'ennesima potenza.
E dopo molti anni (sono 18 anni che conosco mia moglie) ho capito che forse, ma dico forse, è meglio puntare su una scelta di cuore che razionale, perchè i problemi se ti ami li risolvi, ma l'amore non lo crei anche se non hai i problemi.
COme se non bastasse con Lei c'è anche una fortissima intesa caratteriale.
e' tutto perfetto, solo che per stare insieme dobbiamo comunque distruggere due famiglie.
come si fa?

n°187
lorelai
Inviato il 02-10-2014 alle 11:34:45  profilanswer
 

Anonimo, non lo so il tuo discorso non mi convince.
 
Il punto è che ti sei sposato senza amare davvero e la cosa che mi spiace di più è che questo non ti ha impedito di fare dei figli, che poi saranno gli unici a soffrire davvero per la fine (eventualmente) di un'unione...
 
L'ennesima potenza di cui parli è, secondo me, dovuta ad un insieme di fattori come la clandestinità degli incontri, il fatto di non poterla avere che amplifica di certo il desiderio e la novità di questo rapporto rispetto ad un matrimonio di 18 anni (e una conoscenza di almeno 20 credo).
 
Secondo me confondi amore con passione, non è il tuo cervello a parlare in questo momento, non quello che si trova sopra il collo...
 
Fossi in te chiuderei qui la relazione con la tua amante, non sarai d'accordo a chiamarla così ma di fatto lo è, e mi concentrerei sul rimettere un po' di vita nel mio matrimonio...

n°188
anonimo76
Inviato il 03-10-2014 alle 11:55:21  profilanswer
 

"Fossi in te chiuderei qui la relazione con la tua amante, non sarai d'accordo a chiamarla così ma di fatto lo è, e mi concentrerei sul rimettere un po' di vita nel mio matrimonio..."
Si, è un possibilità. Deve partire dalla testa, devi avere la convinzione, perchè altrimenti come detto prima rischi di passare tutta la vita pensando a "come sarebbe stato"
Sul discorso di confondere l'amore con la passione non sono d'accordo, perchè credo di saperlo fare alla mia età.
La passione non ti porta a pensare a una persona tutto il giorno per 6 mesi, a provare il desiderio di voler condividere con Lei ogni momento della tua vita, dal fare la spesa al supermecato alle ferie, dallo stare in casa a fare da mangiare ad altro.
Sono proprio questi i momenti che mancano e che vorresti condividere.
Se fosse "solo" passione sarebbe diverso.
A mio avviso quando nasce prima l'amore e poi la storia significa che quello che c'era prima con l'altra persona è finito.


Vai a:
Aggiungi una risposta
  sesso
  Fedeltà, infedeltà

  6 mesi di tradimento

 

Discussioni relative
Paura di cadere nel tradimentoI segnali del tradimento
Baciare un altro è tradimento?Tradimento inaspettato
Varie discussioni relative a : 6 mesi di tradimento

Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?