Home   Forum Sesso
Forum Sesso
  sesso
  Fedeltà, infedeltà

  attrazione fatale

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

attrazione fatale

n°197
Dummie
Inviato il 18-01-2015 alle 08:01:17  profilanswer
 

Ciao a tutti,
Sono nuovo del forum e mi sono iscritto perché credo di essermi impantanato per bene!   :pt1cable:  
Allora, il problema e questo: convivo felicemente e da molto tempo con una ragazza che amo e che é la moglie che ho sempre sognato di avere anche se mi controlla tipo mi chiama prima , durante e dopo il lavoro e robe così , in modo che sa sempre dove sono e con chi sono. Dico questo perché circa tre anni fa a una cena tra appassionati di moto abbiamo conosciuto una ragazza. Come é scesa dalla macchina e me la sono trovata davanti -baam!- mi sono sentito un pugno nello stomaco , folgorato da quell 'angioletto scemo che tira frecce a destra e a sinistra senza preoccuparsi delle conseguenze. Anche lei ha provato la stessa cosa , non me lo ha detto ma certe cose passano dagli occhi più chiaramente che dalle parole. Infatti quella sera a cena mi è "casualmente" capitata di fronte e ci siamo mangiati con gli occhi (adoro flirtare , ma per me era solo un gioco innociente) per tutto il tempo. E il gg dopo mi ha chiesto l 'amicizia su Facebook (solo a me e non alla mia ragazza) e da allora abbiamo continuato a coltivare la nostra amicizia virtualmente , scoprendo di avere un miliardo di cose in comune , sempre più intrigati l uno dall' altra ma senza mai rivederci. L 'anno scorso abbiamo scoperto di abitare nello stesso isolato , e nonostante ci siamo promessi di vederci con anche la mia ragazza e gli altri centauri non lo ho mai fatto capitare davvero ,  un po' per paura di far crollare i nostri giochi "virtualmente romantici" davanti a una realtà che difficilmente potrebbe reggere il confronto con un sogno , e un po' perché comunque abbiamo giri e vite molto diverse. Ma la penso e lei mi pensa , e l 'iniziale attrazione fisica si è trasferita sul monitor del pc , nelle nostre parole e nelle canzoni che ci dedichiamo con un codice tutto nostro e avvolte vivere la vita banalmente felice con la mia ragazza mi fa sentire incompleto quando il pensiero della mia amica mi si conficca nella testa. Ieri mi ha scritto che vuole uscire con me. Che anche se adesso ha il moroso le piaccio troppo e ha voglia di conoscermi personalmente.  Io ho detto che da soli é meglio di no, ma che in coppia volentieri. in realtà ho proprio voglia di conoscerla e farmi conoscere da lei , e questa cosa non è davvero possibile insieme ai nostri partner.  E poi sì , vorrei anche andarci a letto , anche se l 'idea di tradire la mia ragazza mi fa stare malissimo e conoscendola mi cappellerebbe subito, e aallora sarebbe la fine perché non voglio mai un rapporto diverso da un amicizia-amorosa con l altra ragazza, perché  amo davvero la mia morosa e con lei é tutto bello , dalla spesa al sesso e sarà una madre perfetta per i figli che vogliamo. Puo sembrare un discorso maschilista ma non é cosi. Viviamo una volta sola e un giorno con i miei nipotini in braccio potrò essere felice ma cosa mi sarò perso ? Fuori dai moralismi e dal che cosa penserei se la mia morosa me lo farebbe a me, ragazzi,  cosa dovrei fare secondo voi ? Incontrare la tipa in segreto e mettere un sogno alla prova della realtà,  magari sperando tra il dolce e l amaro che cosi facendo si infranga una volta per tutte , oppure vederla civilmente insieme ai morosi e rinunciare a una vera conoscenza alimentando però ancora questa tortura bellissima che va avanti da tre anni?

(Pubblicità)
n°198
LizBennet8​2
Inviato il 23-01-2015 alle 16:24:57  profilanswer
 

Ciao Dummie,
che dire, la tua situazione non è semplice...
Penso che dovreste vedervi, parlarvi, perché questo "segreto" finirà probabilmente per distruggere la relazione che hai con la tua ragazza e per cosa poi? Magari per una relazione completamente idealizzata.
Mi sono ritrovata un po' nella situazione della tua ragazza ormai quasi 10 anni fa. Il mio fidanzato storico che mi amava e che amavo alla follia incontrò un'altra ragazza, che gli piaceva molto, con cui aveva molto in comune, ma che non osava frequentare perché sapeva di amarmi e non voleva tradirmi. Dopo settimane o mesi di questa relazione "platonica" tra di noi c'era qualcosa di strano, come un'ostilità nell'aria che prima non c'era mai... ho finito col "beccarlo" e dopo molte discussioni gli ho detto che gli lasciavo 2 settimane per vederla e capire cosa provava per lei. Purtroppo ha rifiutato e mi ha detto che amava me e blablabla. Però non è riuscito a dimenticarla e dopo ancora alcuni mesi ho finito col dire basta io. L'ho lasciato perché non ne potevo più di questo "segreto".
"Appena" me ne sono andata si sono messi insieme, lui sempre nell'ottica "se non funziona torno da lei". Beh, si sono appena sposati, 8 anni dopo la separazione :lol: Io sono già sposata da un paio d'anni, la vita continua ;)
Questo solo per dire che non serve a niente mantenere questa relazione così com'è, bisogna capire come stanno le cose e o tagliare corto o mettervi insieme davvero. Avrei preferito che il mio ex approfittasse della mia proposta e poi mi dicesse che ci lasciavamo piuttosto che lasciasse macerare le cose così a lungo per poi spingere me a lasciarlo. ;)
Fuori le palle ;)

n°199
seprendocu​pido
Inviato il 25-02-2015 alle 11:08:21  profilanswer
 

troppo lungo mi arrendo....


Vai a:
Aggiungi una risposta
  sesso
  Fedeltà, infedeltà

  attrazione fatale

 

Discussioni relative
Varie discussioni relative a : attrazione fatale

Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?