Home   Forum Sesso
Forum Sesso
  sesso
  Desiderio e piacere

  Lui mi ama ma non mi desidera sessualmente

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

Lui mi ama ma non mi desidera sessualmente

n°169
lapislazzu​li
Inviato il 09-05-2012 alle 12:21:08  profilanswer
 

Vivo la vita sessuale con mio futuro marito con grande repressione della rabbia e delusione, perché da quando sono venuta a vivere con lui ( 12 mesi ) lui non prova fisicamente desiderio di fare l’amore con me. Con la non-stop di 24 del quando vivevamo in due città diverse, passione, spontaneità e un desiderio virile che non ho mai sperimentato con nessun uomo, siamo passati a bruscamente ( letteralmente dal giorno in cui mi sono trasferita, abbiamo aspettato c. 2-3 settimane per farlo la prima volta ) 1-3 volte al mese, che sono i risultati del suo ( "devo farlo altrimenti lei si arrabbia" ) e il mio ( "devo farlo altrimenti non avrò altra chance" ). Di solito, questi episodi di intimità sono durante i fine settimana o durante le feste perchè lui diceva dopo il primo mese che durante la settimana lui è "stanco" a fare sesso. All’inizio, ho cercato di parlargliene, ma lui attribuiva il fatto prima ad una infezione del pene ( per me era solo una scusa ), poi alle emmoroidi ( sul serio ! ) poi alla stanchezza durante la settimana, poi al fatto che io sono stata per lui già conquistata quindi forse non prova il desiderio nei miei confronti ( questo lui se lo spiegava come se fosse un fatto subconscio ), poi il fatto che dobbiamo uscire di più dalla monotonia quotidiana ( ci abbiamo provato ma io esco da un lavoro che mi portava ad essere spesso in giro e alle feste e quindi adesso non ho più voglia, cmq si è provato anche quello senza risultati ), poi al fatto che io non sono quello che lui mi immaginava, poi al fatto che c’erano delle tensioni finanziarie sul suo lavoro. Tutte queste erano le sue spiegazioni a cui io prontamente assecondavo, ma che allo stato attuale mi portano ad una grande rabbia. La verità e che mi sono svegliata domenica scorsa con una sensazione di una grandissima rabbia violenta, senza motivo ed ho provato a parlargliene, attribuendo il tutto al fatto che io non riesco più a sentire nulla, ovvero per evitare discussioni e tensioni ( perché noi ci amiamo e su tutti gli altri piani siamo una coppia imbattibile ) ho smesso di ascoltare le mie emozioni e desideri sessuali e mi obbligavo a sentirli solo di domenica mattina, oppure solo durante le feste ( nel mese scorso avevo tutte le vocine dentro di me che invece dicevano no, non sei obbligata a farlo e poi lo facevo lo stesso ). Il fatto è che lui nel mese di febbraio era anche andato dalla psicoterapeuta che lavorava sugli aspetti della sua famiglia, e per un breve avvicinamento tra di noi, ha smesso di andarci.
Lui promette che continuerà a parlarmene delle sue emozioni e di cosa prova, mi dice che mi ama ma che no sa che cosa che c’è non va. Io sono sicura che è un bene che questa situazione sia uscita adesso, prima di matrimonio che sarebbe tra 2 mesi e ieri, dopo l’ennesima litigata gli ho ridato l’anello. Insomma, ieri, analizzandolo sono venute fuori delle cose: Che lui pensa al sesso almeno due volte al giorno, la mattina appena sveglio e nel pomeriggio verso le cinque, ( la mattina io dormo perché lui esce prima delle otto ) e alle 5 è ancora al lavoro. La mattina non si masturba neanche più per i motivi morali ( ci sono, lui dice ) Quando torna a casa la sera oppure i fine settimana, mi ha detto che si sente “svuotato” quindi non da sfogo al sesso. Parlando ieri è venuto fuori anche che lui avevo lo stesso identico comportamento del desiderio sessuale anche prima che io esistessi nella sua vita che porta alla conclusione che lui non attribuisce il sess o a me, che non mi vede sessuata ( poi io sono una bellissima donna, bionda, alta con la quarta del reggiseno che ama il sesso nell'amore ) Poi, che ha sempre nella testa la frase della sua zia ( ragazza madre ) : Il sesso per un uomo è una conquista e per donna una perdita ( la cosa che lui aveva interpretato come uomo conquista la donna sessualmente e poi perde interesse ).  
C'è da dire che lui non è mai stato capace di fare l'amore, in maniera soft e concentrata, le sue performance erano sempre fuochi di artificio, oppure prestazioni ginniche. Nella sua vita dell'uomo di quarant'anni ha avuto una sola relazione durata 3 anni e poi andava regolarmente con le prostitute con quali facceva chi sa che porcherie. Inoltre, la cosa sempre strana era che a volte a forza di sforzarsi fisicamente nelle acrobazione incredibili, pur essendo completamente eccittato, riusciva a non andare fino in fondo ( lasciando se stesso in quella sorta, immagino di agonia, come se cercassi di autopunirsi )
 
Non so davvero cosa fare o come comportarmi, un po’ di luce anche dal  punto di vista degli altri mi avrebbe aiutato. Al momento sento solo che la voglia di parlare ( ieri è scoppiata una litigata perché mi aveva detto che lui non vuole che io sappia la verità – ed è meglio parlare con lui con un terzo ( infatti lo aveva fatto con la amica della sua mamma ?! )) non c’è più e che non serve, sento che lui avrà questo problema per un lungo periodo sempre se decide di essere seguito da un psicoterapeuta a lungo termine. HO paura che questo comprometterà ancora di più ( per me! ) la spontaneità e il desiderio sessuale nei suoi confronti e che non ci porta da nessuna parte. Sono in silenzio per ascolto di me stessa, ma anche allo stesso tempo delusa che il tutto discutere e parlare dell’anno scorso non ha portato nessun miglioramento, anzi.  
 
Non so davvero cosa pensare o cosa fare, noi ci amiamo e lui è gentile, pieno di attenzioni, mi fa ridere ed è attento, mi aiuta in casa. Gli avevo anche detto che sto seriamente considerando un amante al che lui non ha risposto. Se devo sposare questo uomo, voglio che sia un matrimonio felice.  
 
Se qualcuno ha una idea, per aiutarmi?

(Pubblicità)
n°170
LizBennet8​2
Inviato il 09-05-2012 alle 15:10:56  profilanswer
 

Ciao lapislazzuli, benvenuta  :hello:  
Dimmi una cosa, a parte il sesso fisicamente come va? Cioè, vi toccate, vi baciate? Vi accarezzate?
Perché se tutto questo non accade, ti chiederei: che differenza c'è per te tra l'amore e l'amicizia profonda? Se non c'è più intimità, sembra più una bella amicizia che una storia d'amore...

n°171
lapislazzu​li
Inviato il 09-05-2012 alle 20:21:13  profilanswer
 

Ciao liz, grazie mille. Lui è molto dolce, attento e carino, affetuoso. Sì ci diamo le carezze, abbracci e baci ogni giorno. Ma lui proprio vive il sesso con me come un lavoro ( sue parole ) e io non capisco come mai lui dice di amarmi ma non prova l'impulso di fare sesso. Se fosse per lui, potremmo vievere tutta la vita in questo stato di assessualità. Dovremmo sposarci tra due mesi e io sono su un billico- cosa fare? Impegnarmi a farci seguire da un professionista sessuologo o mollare la storia?

n°172
LizBennet8​2
Inviato il 10-05-2012 alle 10:30:24  profilanswer
 

Per me dipende da te ma soprattutto da lui! Ci sono 2 opzioni secondo me:
1-Il sessuologo: può essere una buona idea, ma bisogna che ne abbia molta voglia anche lui di impegnarsi in una terapia di coppia, perché è impegnativa. Generalmente funziona quando la voglia di fare l'amore c'è ma manca lo stimolo oppure ci sono alcuni blocchi mentali.
2-Il sesso non è molto importante neanche per te e accetti questa vita di coppia asessuata (esistono le persone che non amano il sesso, dopotutto).
 
Però secondo me c'è una terza (brutta) opzione... e cioè che adesso che sei "conquistata" lui non abbia voglia di fare l'amore con te, ma che gli istinti sessuali rimangano e che gli venga voglia di farsi una certa quantità di scappatelle per soddisfarli.
Sei pronta a vivere tutta la vita con una persona che non ti desidera ma che può desiderare qualcun altro (e quindi amanti a ripetizione?)?
E' una domanda aperta, non retorica, ognuno vive la propria vita come vuole :)

n°173
lapislazzu​li
Inviato il 10-05-2012 alle 21:52:37  profilanswer
 

Ciao Liz, infatti, parlando con le amiche (una delle quali psicoterapeuta ) ho capito e sommato il risultato di opinioni mie e quelle degli altri:
 
1) Sessuologo
2) che io diventi un pò stuzzicante e provocante
3) cercare di tenere fuori la sua famiglia e tutte le donne con le quali è cresciuto un pò più a distanza
 
Ieri abbiamo parlato e lui ha concordato di vedere uno specialista con me. Infatti, io non sono ceduta con lui del tutto, gli ho solo detto che voglio tentare di aiutarlo ma non potrò reggere il peso della conoscenza che lui utilizza lo psicoterapeuta come una scusa per poi non fare più nulla. Quello che a me serve, in sostanza, è il fatto che io senta le sue emozioni e il desiderio nei miei confronti.
Ma tu parli della terapia di coppia come impegnativa, perchè ne hai conoscenze dirette?

n°174
LizBennet8​2
Inviato il 11-05-2012 alle 16:23:59  profilanswer
 

Io parlo della terapia, non di coppia, di terapia e basta perché ne ho conoscenze dirette, perché ne ho fatta una e anche perché fa parte del mio lavoro. :)
Quello che mi preoccupa, nel tuo caso è il lato "temporale": se vi dovete sposare tra due mesi, come conti di fare? Una terapia può essere lunga (vari mesi almeno) e i risultati non si vedono immediatamente. Cosa fai, lo sposi e poi "vediamo"?

n°175
lapislazzu​li
Inviato il 11-05-2012 alle 17:32:37  profilanswer
 

Infatti, è quello che a me adesso sembra l'unico ostacolo e sul quale ci stiamo lavorando. Ho parlato con il mio lui è glielo detto che ho bisogno di sapere che lui si sta impegnando, ogni giorno. Capisco che la terapia su di lui sarebbe durata anche anni, io vorrei capire cosa provo, cosa sono capace di reggere e in che modo seguirlo sulla via di "guarigione". Perchè il fatto che lui sembra la persona più disinteressata al sesso e poi mi dice che invece non è così. Non reggerò di sicuro un incognita che durerà all'infinito. Ho scelto a posta un psicoterapeuta che usa l'approccio di ipnosi, che mi ha detto che in poche sedute sarebbe in grado di valutare effettivamente se il suo disturbo sia modificabile oppure no. E' questo mi aiuta a capire. Comunque, non ti nascondo di essere confusa e arrabbiata, giorno dopo giorno, ci sono discussioni in continuazione, e poi lui cerca di rimediare con le palesi cose finte ( tipo, ho comprato ieri due costumi da bagno e oggi lui non ha detto niente finchè io ho iniziato a brontollare sul fatto che lo vedevo sereno e che non vedo progressi. Poi, avendo capito che mi ha fatto del male, ja iniziato con "non vedo lè'ora che te lo metti" e mail e messaggi romantici. E poi, non sono una sposina isterica, se ci fossimo sposati avremmo fatto una cerimonia super tranquilla per famiglia, e lui lo sa, che non lo sposo finchè questo problema non venga risolto o almeno non venga incanalato in modo che io possa vedere reali progressi. Non è facile, perchè io lo amo. Insomma, giorno dopo giorno, io lo analizzo e vivo le sue reazioni come test. Non voglio ancora credere che debba finire così, e vedo un po di luce nel fondo del tunnel con l'aiuto del suo psicoterapeuta.

n°176
LizBennet8​2
Inviato il 11-05-2012 alle 17:39:26  profilanswer
 

Mi piace molto questa risposta :)
Quindi puoi rimandare la cerimonia aspettando che la situazione si risolva?
In questo caso direi che non perdi assolutamente nulla ad aspettare, vedere come va, come si impegna, come ti senti tu, prima di buttarti...
L'ipnosi funziona bene, nel senso che si capisce abbastanza in fretta da dove viene il problema, però non interrompete le sedute non appena le cose vanno meglio, seguite i consigli del terapeuta, meglio fare una seduta inutile che interrompere la terapia troppo presto ;)
L'unica cosa che aggiungerei è: non stressarti e soprattutto non stressarlo troppo, non c'è niente più "ammazzasesso" dello stress, il nervosismo e il voler controllare tutto quanto.
Mi fai sapere come va?  :)   :hello:  :hello:  

n°177
lapislazzu​li
Inviato il 12-05-2012 alle 14:36:56  profilanswer
 

Grazie mille, certo che te lo faccio sapere :-). Cercehrò di lavorare anche su di me, perchè lel litigate violente sono giornaliere, ieri penso abbiamo toccato il fondo. Sono completamente sfiduciata e appena vedo un pò di tranquillità da parte sua, lo attribusico al fatto che lui si sta adagiando suigli allori oppure che usa la scusa del terapista come "io non ci posso più fare nulla". Ieri mi ha detto delle cose orribili, che hanno a che fare con la proprietà della casa - che è sua ( io ho mollato tutto in un altar città grande per venire in questa cittadina provincialotta del centro italia - cioè l'ho fatto consapevolmente ma ora sarei io a rimettere tutti i pezzi da capo ). Davvero è dura, perchè penso di amarlo, ma dovrei amare me stessa di più per capire che non tutti i limiti possono essere superati ( lui vuole che io sia tranquilla, come ho fatto dopo ogni litigata nei mesi scorsi, e dopo quale si "risolveva" faccendo sesso e io tornavo tranquilla ). Adesso non lo permetto di più e quel mio analizzare in realtà è la mia incapacità totale di fidarmi che le cose lui pè capace di smuovere o risolvere senza che io sia lì a sorreggere e guidare la relazione. Inoltre, il fatto delle discussioni ( io non controllo più cose e offese che gli dico ) lui lo utilizza come scusa per non fare del nulla. Insomma, sta tutto a me, il cerchio si chiude con il fatto che ho terribile paura che dovrò starci dietro questo problema da sola, e lui mi seguirà sì, ma dovrò anche controllare le mie emozioni e ansie, le paure e dubbi, con le quali lui non sa cosa fare ( se non minacciare di cambiare la serratura ). Ad oggi ti dico, che penso solo di aspettare cosa verrà da lui, altrimenti forzando e brontollando perchè lui non fa nulla ogni gioprno ( che ti devo dire, quando siamo in casa lui mi "ignora", quando è lontano sul lavoro mi manda canzoni romantiche e mail ). Comunque, sono davvero molto ferita e stanza e arrabbiata.

n°178
LizBennet8​2
Inviato il 14-05-2012 alle 15:10:53  profilanswer
 

Mmmmm, mi dispiace, stai proprio vivendo una situazione difficile :(
Purtroppo a me pare che sia un vicolo cieco... Oltre al sesso mi pare che qui ci sia un problema di incompatibilità di caratteri, da quanto scrivi mi pare che tu per lui sia un po' una mamma, che lo guida e cerca di risolvere i problemi, mentri in realtà, sono suoi i problemi, mica tuoi (insomma, non solo tuoi, almeno).
Siete arrivati agli insulti, fiducia zero... bisogna proprio che la situazione si risolva in fretta. Quando vedete il terapeuta? Ci vai anche tu?

n°179
lapislazzu​li
Inviato il 14-05-2012 alle 18:15:14  profilanswer
 

Certo che ci vado, ci andiamo domani. Grazie per la risposta, infatti sono così confusa dal tutto ciò che lui dice/fa/ gli altri dicono e fanno che ho proprio bisogno di capire cosa provo e cosa è vero per me.

n°180
LizBennet8​2
Inviato il 14-05-2012 alle 18:17:21  profilanswer
 

Benissimo allora magari domani capirai meglio come stanno le cose, grazie al terapeuta. Mi tieni aggiornata? :)
Un abbraccio, forza e coraggio!

n°181
lapislazzu​li
Inviato il 15-05-2012 alle 16:39:37  profilanswer
 

Grazie!

n°182
lucia1960
Inviato il 23-05-2012 alle 17:31:08  profilanswer
 

scappa tanto non cambia anzi fra un po' con la scusa che con te non lo fa incomincera' a farlo con altre te lo dico per esperienza personale

n°183
rosa56
Inviato il 26-06-2012 alle 15:24:58  profilanswer
 

Io non sono d'accordo con lucia, credo che qui il problema sia un po' più complesso, e soprattutto nn sia neanche un problema di coppia, ma un problema più suo, personale, per questo credo che la situazione possa risolversi ma solo se lui lo vuole, certo ci sarà bisogno di tempo, ma magari sono suoi pensieri e riflessioni del momento, e potreste riuscire a recuperare un sano rapporto sessuale, anche più sano di quello che avevate prima, visto quello che ci dicevi sul suo approccio "animale"..
ma intanto avete rimandato il matrimonio o è sempre previsto?

n°242
belladigio​rno
Inviato il 24-10-2012 alle 17:56:20  profilanswer
 

Non c'è amore senza desiderio... Checché se ne dica.

n°639
waganama12​3
Inviato il 27-02-2018 alle 10:53:54  profilanswer
 

Nei casi di disturbi della potenza sessuale  basta andare in farmacia ed il problema è risolto, per i problemi di potenza sessuale consiglio il  ci@lis , si può  prendere anche online senza ricetta su  http://www.pharmacy-weightloss.net Gli effetti di solito non si fanno attendere a lungo, consigliato per 3 a 5 giorni di sesso .


Messaggio modificato da waganama123 il 27-02-2018 alle 10:54:13
n°642
GiselleMon​roe
Inviato il 06-03-2018 alle 10:58:04  profilanswer
 

Se hai bisogno di aiuto o di risposte, ti consiglio www.viagranowonline.com - qui trovo sempre la migliore risposta al mio problema o alla mia curiosità ... Consiglio vivamente a tutti qui ea tutti i miei amici Ho beneficiato personalmente molto da loro

n°654
crys81
Inviato il 23-03-2018 alle 13:13:10  profilanswer
 

Ci.lis mi garantisce sempre l’erezione. lo uso da 2-3 anni, su consiglio medico. Il dosaggio di 20mg di solito è sufficiente, mi fornisce un’erezione super-forte senza effetti collaterali. L'ho presso su pharmacy-weightloss.net  Funziona durante 36 ore, consigliato per 3 a 5 giorni di sesso. Devo dire che solo con Cia.lis la mia vita sessuale sta molto bene!

n°659
MauriceCla​ude
Inviato il 24-04-2018 alle 22:35:34  profilanswer
 

Ho avuto molti problemi nella mia vita (problemi medici) e tutti hanno trovato la loro soluzione in un unico posto: www.viagranowonline.com ... questo potrebbe sembrare che stavo cercando di pubblicizzarli, ma la realtà è che ho trovato questo sito in un forum come questo ed ero curioso a riguardo. Ho chiesto loro qualcosa che mi abbia aiutato molto con il mio problema e da allora (2015) io e mia moglie abbiamo ordinato. Lo raccomando

n°670
crys81
Inviato il 04-05-2018 alle 12:58:00  profilanswer
 

Grazie a questo post ho fatto un ordine su pharmacy-weightloss.net. e devo dire che il Ci alis lavora molto bene! Io lo assumo una volta alla settimana, una pillola ogni venerdì e i risultati positivi perdurano alcuni giorni, cosi è garantito un buon weekend!  


Vai a:
Aggiungi una risposta
  sesso
  Desiderio e piacere

  Lui mi ama ma non mi desidera sessualmente

 

Discussioni relative
Varie discussioni relative a : Lui mi ama ma non mi desidera sessualmente

Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?