Home   Forum Sesso
Forum Sesso
  sesso
  Coppia

  Sesso con il contagocce

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

Sesso con il contagocce

n°431
Priscilla
Cerca di volerti bene
Inviato il 14-09-2015 alle 12:29:29  profilanswer
 

Ciao a tutti,
ho bisogno di sfogarmi un pò e di avere dei consigli o magari mi basterebbe solo condividere la mia esperienza con voi.
Ho 33 anni e fidanzata da un anno con un uomo più grande di me: lui ne ha 47...siamo innamorati, felici, lui mi adora, è sempre presente, affettuoso, affidabile, dolce ma il problema è il SESSO.
Io sono passionale, vivace, ho bisogno di sentire spesso i mio uomo, ma sono sempre io a cercarlo, lui non lo fa mai, il sesso è l'ultimo dei suoi pensieri, se non ci fossi io a ricordargli che oltre alle coccole esistono anche altre esigenze non ci penserebbe proprio. Quando lo facciamo abbiamo un ottimo feeling, anzi non ho nulla da dire, ma si concede con il contagocce. Devo essere sempre io a fare il primo passo o a dirgli che ho voglia di fare l'amore e la cosa in questo periodo mi fa sentire frustrata, incompleta come donna perchè vorrei sentirmi desiderata, cercata, vorrei che arrivasse a casa e invece di chidermi se è pronta la cena anticipasse il dessert :love:  
Ne abbiamo parlato tantissime volte e ogni volta litighiamo sempre, lui fa finta di non capire e mi accusa di essere immatura, di avere il pallino fisso, che gli dico sempre le stesse cose e che gli rompo le scatole con questi discorsi, secondo lui non esiste nessun problema, sono io che lo creo perchè mi dice "Se lo abbiamo fatto giovedì, perchè gli rompo le scatole alla domenica?". Per me è assurdo, come si fa a passare un weekend insieme tranquilli a casa e a non desiderare la propria donna?Non me ne faccio una ragione. Durante la settimana cerco di non fargli pesare la cosa perchè capisco che è stanco e ha le sue preoccupazioni ma durante i momenti di tranquillità non accetto che non mi cerchi. La cosa mi snerva, per me sta diventando un pensiero fisso, ho paura di come possa essere in futuro: se ora lo facciamo una volta a settimana e viviamo insieme, cosa succederà tra 2 anni?
Sento che mi manca qualcosa, non cerco avventure o cose simili perchè sono innamorata e lo rispetto ma allo stesso tempo non so cosa fare perchè il dialogo non serve a molto, visto che lui non "vede" il problema anzi va su tutte le furie e non prova neanche a capire come io possa sentirmi.
Faccio praticamente la parte dell' uomo e questo non mi va, sto soffrendo perchè non capisco cosa sia giusto fare.
 
Help!help!

(Pubblicità)
n°435
notturno62
Inviato il 17-10-2015 alle 02:35:17  profilanswer
 

una Ferrari necessita un vero pilota, non un fattorino.

n°438
John
Inviato il 16-11-2015 alle 09:11:39  profilanswer
 

Mia moglie e capace di restare  senza sesso anche per 15 giorni, premetto che ha 44 anni ed io 48.
Questa situazione dura ormai da oltre 10 anni,
Devo dire che la amo ancora tantissimo e siamo spostati da 22 anni.
Il problema è questo: io lo farei anche tutti i giorni perché mia moglie e bellissima e tante volte vedo che è oggetto di desiderio di tanti uomini,e questa cosa a me fa impazzire di gelosia ma nel contempo mi eccita tantissimo. Secondo voi sono malato di sesso o devo cercare il problema altrove?

n°445
Piervittor​io
Inviato il 11-02-2016 alle 11:41:21  profilanswer
 

Questo non è un problema di sesso. Di certo vi renderete conto che la ninfomania è una vera e propria malattia, che porta il più delle volte a fare sesso occasione con persone appena conosciute. Voler far spesso sesso con il proprio partner non è di certo un problema, anzi è segno di grande interesse.
Tuttavia bisogna considerare anche che ogni persona vive la propria sessualità in una maniera diversa: ci sono persone che si trattengono perchè magari hanno subito traumi o comunque brutte esperienze a livello sessuale e questo puo' portare ad avere poca fiducia nell'intimità! Oppure più semplicemente i vostri rispettivi partner hanno un bisogno minore a livello della libido.
Il segreto, come sempre in una coppia, è arrivare al giusto compromesso e sforzarsi di avere un po' di empatia verso l'altro. Anche se hai avuto problemi di comunicazione non lui, non demordere! Cerca sempre le parole giuste, sii gentile, fagli capire che tu vuoi capire per bene il suo punto di vista e, dopo altre litigate sensa alcun dubbio, potreste trovare un punto di incontro.
Poi una volta che le hai provate tutte sta a te decidere quanto ti vuoi sacrificare per il tuo partner!

n°446
nicky1
Inviato il 25-02-2016 alle 18:04:58  profilanswer
 

Ciao Priscilla, io ho vissuto una esperienza simile alla tua nel mio caso era lei che non provava mai desiderio. Il primo anno era una volta alla settimana poi siamo passati a due settimane sino una volta ogni due mesi. Lei diceva di amarmi ma alla fine mi sono stancato è ho detto basta. Preferisco stare solo e se mi masturbo è perchè non ho una donna che stare in coppia e dover fare da solo.

n°461
giorgina1
Inviato il 20-04-2016 alle 19:46:05  profilanswer
 

Consiglio usa queste gocce dentro un bicchiere lo ho fatto al mio uomo e gli torna la fantasia.
 
http://www.sexymachine.it/coadiuva [...] drops.html

n°468
DocIsola
Inviato il 08-05-2016 alle 16:03:40  profilanswer
 

Buongiorno Priscilla,
ho letto il tuo sfogo e mi dispiace che tu stia attraversando queste difficoltà nel tuo rapporto di coppia.
Da quello che scrivi mi sembra che tu ed il tuo partner avete molti punti in comune, lo descrivi affettuoso, affidabile, dolce e quando c'è intimità mi sembra di capire ci sia anche una buona intesa.
Quello che sta creando una delusione in te è la frequenza dei vostri rapporti e forse sarebbe utile capire se questa sia legata anche alla differenza d'età, alle preoccupazioni lavorative o semplicemente al suo normale funzionamento rispetto al desiderio sessuale.
Spesso a studio mi trovo coppie dove i singoli esprimono diversamente la loro libido, ci sono coppie che sono serene anche se hanno un rapporto a settimana.
Credo sia quindi importante che tu rifletta senza necessariamente colpevolizzare il tuo partner o senza sentirti poco desiderata da lui.
Forse lui non funziona così con te, ma a livello più generale ha tempi e ritmi diversi.
Comunque può essere utile parlarne insieme a lui serenamente e magari chiedere che qualche volta sia lui a prendere l'iniziativa ed a farti sentire desiderata.
un caro saluto
Elena Isola
 


Vai a:
Aggiungi una risposta
  sesso
  Coppia

  Sesso con il contagocce

 

Discussioni relative
sangue dopo il sesso oralesesso con lo strap on
aiutatemi!!problemino con il sesso orale!Help Sesso Orale scomparso
sessoseparazione e divorzio, quanti dipendono dal sesso?
Litigare e poi fare sessovoglia di fare sesso
Varie discussioni relative a : Sesso con il contagocce

Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?