Home   Forum Salute
Forum Salute
 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


Ultima risposta
Discussione : Parotide gonfia e febbre
ENRICA Buonasera
 
sono una mamma impotente , frustrata ,disperata,che non sa piu' a chi rivolgersi per poter aiutare la figlia che premetto,non è in pericolo di vita, ma ammalata da 6 mesi ed ancora
senza una diagnosi nonostante sia stata vista,visitata ,scaravoltata,esaminata da innumerevoli specialisti,primari ed anche ricoverata   per biopsie.
 
    ragazza di anni 30,salute discreta.Al mattino del 23/12/16 si sveglia con una parotide(dx) molto ingrossata e febbre,nell'ultimo anno nessun viaggio al di fuori della penisola
    Ecografia urgente presso ospedale S. Maria di Reggio Emilia che non evidenzia nulla
    vari esami sangue escludono  tutte le forme virali possibili, (Orecchioni, mononucleosi Citomegalovirus,malattia del graffio di gatto. ecc.) VES PCR  Tutto nella norma
    Viene sottoposta  a varie terapie antibiotiche(9 tipi di antibiotico ) e terapie cortisoniche che non sortiscono effetti
    viene fatta RM che non evidenzia nulla
    viene vista da vari ORL  tra cui il professor Presutti che non riscontrano nulla se non questa grossa parotide
    Esami del sangue escludono malattie autoimmuni
    Radiografia Torace non evidenzia nulla
    Ecocardio anche negativo
    fatte due ecografie intervallate da una settimana di terapia cortisonica.Non si trova nulla
    Parotide gonfia dolore e febbre permangono
    Si suggerisce  di fare Scialoendoscopia che viene fatta a pagamento a Milano dal Professor Capaccio che esegue  anche biopsia alle ghiandole salivari. Di nuovo nulla
    Viene Vista dal Dott. Pasquini ORL del Bellaria di Bologna ,  nulla
    Viene vista dal Dott .Gabbi Infettivologo del S. Maria di Reggio, nulla
    Viene vista dal Dott. Bedini infettivologo del Policlinico di Modena , nulla
    Viene fatta nuovamente una RM ,nulla
    Viene ricoverata  al S.Orsola di Bologna,reparto maxillo facciale Malattie Nuove per Biopsia dei linfonodi del collo.La Biopsia dopo 20 gg darà esito negativo .(escluse neoplasie, nessun batterio o virus)
    Dopo le dimissioni insorge  infezione post operatoria  fatta tac al PS ed immediatamente ricoverata nuovamente d'urgenza  x grave infezione post operatoria, drenata ,sottoposta a massiccia terapia antibiotica e cortisonica,dopo 4 gg dimessa
     Viene Inviata al Professor Ottaviani  di Milano  al San Giuseppe,  che  dice di tentare la strada dell'allergia e le prescrive antistaminici.  Ma nuovamente .nessun risultato.Ci parla di un centro d'eccellenza a Ginevra senza farne il nome , ma io non trovo nulla in Internet
    Tornati di nuovo al policlinico di Modena dal Professor Presutti che disperato chiede consulenza Reumatologica.
    Reumatologi ribadiscono non si tratti di patologia autoimmune e consigliano Biopsia parotide
    Mia figlia tornerà  in sala operatoria per fare quello che a Bologna non hanno fatto..ma io non so con che risultati
    da 6 mesi assume OKI Tachipirina ed ora anche Contramal perchè ha esaurito i gg di malattia ed è rientrata al lavoro.Da 6 mesi ha febbre, la parotide  continuamente gonfia,molto gonfia e stanchezza
 
la mia domanda è potete consigliarmi uno specialista, una struttura anche all'estero dove possa portarla affinché si possa trovare la causa di questa patologia sconosciuta?
 
io spero davvero siate in grado di aiutarmi, avevo valutato anche la possibilità di acqusitare una pagina del Corriere x mettere un annuncio ma i costi sono troppo alti.
 
grazie per ogni informazione che mi potrete dare  Enrica
 
 

La tua risposta
Login    Per inviare un messaggio, devi essere iscritto a questo forum ... se ancora non lo sei, clicca qui!
Il tono del tuo messaggio                        
                       
La tua risposta


[b][i][u][strike][spoiler][fixed][cpp][url][email][img][flash]Inserisci il codice di un video[*]   
 
   [quote]
 

Opzioni

 
Hai perso la password?


Anteprima della discussione
ENRICA Buonasera
 
sono una mamma impotente , frustrata ,disperata,che non sa piu' a chi rivolgersi per poter aiutare la figlia che premetto,non è in pericolo di vita, ma ammalata da 6 mesi ed ancora
senza una diagnosi nonostante sia stata vista,visitata ,scaravoltata,esaminata da innumerevoli specialisti,primari ed anche ricoverata   per biopsie.
 
    ragazza di anni 30,salute discreta.Al mattino del 23/12/16 si sveglia con una parotide(dx) molto ingrossata e febbre,nell'ultimo anno nessun viaggio al di fuori della penisola
    Ecografia urgente presso ospedale S. Maria di Reggio Emilia che non evidenzia nulla
    vari esami sangue escludono  tutte le forme virali possibili, (Orecchioni, mononucleosi Citomegalovirus,malattia del graffio di gatto. ecc.) VES PCR  Tutto nella norma
    Viene sottoposta  a varie terapie antibiotiche(9 tipi di antibiotico ) e terapie cortisoniche che non sortiscono effetti
    viene fatta RM che non evidenzia nulla
    viene vista da vari ORL  tra cui il professor Presutti che non riscontrano nulla se non questa grossa parotide
    Esami del sangue escludono malattie autoimmuni
    Radiografia Torace non evidenzia nulla
    Ecocardio anche negativo
    fatte due ecografie intervallate da una settimana di terapia cortisonica.Non si trova nulla
    Parotide gonfia dolore e febbre permangono
    Si suggerisce  di fare Scialoendoscopia che viene fatta a pagamento a Milano dal Professor Capaccio che esegue  anche biopsia alle ghiandole salivari. Di nuovo nulla
    Viene Vista dal Dott. Pasquini ORL del Bellaria di Bologna ,  nulla
    Viene vista dal Dott .Gabbi Infettivologo del S. Maria di Reggio, nulla
    Viene vista dal Dott. Bedini infettivologo del Policlinico di Modena , nulla
    Viene fatta nuovamente una RM ,nulla
    Viene ricoverata  al S.Orsola di Bologna,reparto maxillo facciale Malattie Nuove per Biopsia dei linfonodi del collo.La Biopsia dopo 20 gg darà esito negativo .(escluse neoplasie, nessun batterio o virus)
    Dopo le dimissioni insorge  infezione post operatoria  fatta tac al PS ed immediatamente ricoverata nuovamente d'urgenza  x grave infezione post operatoria, drenata ,sottoposta a massiccia terapia antibiotica e cortisonica,dopo 4 gg dimessa
     Viene Inviata al Professor Ottaviani  di Milano  al San Giuseppe,  che  dice di tentare la strada dell'allergia e le prescrive antistaminici.  Ma nuovamente .nessun risultato.Ci parla di un centro d'eccellenza a Ginevra senza farne il nome , ma io non trovo nulla in Internet
    Tornati di nuovo al policlinico di Modena dal Professor Presutti che disperato chiede consulenza Reumatologica.
    Reumatologi ribadiscono non si tratti di patologia autoimmune e consigliano Biopsia parotide
    Mia figlia tornerà  in sala operatoria per fare quello che a Bologna non hanno fatto..ma io non so con che risultati
    da 6 mesi assume OKI Tachipirina ed ora anche Contramal perchè ha esaurito i gg di malattia ed è rientrata al lavoro.Da 6 mesi ha febbre, la parotide  continuamente gonfia,molto gonfia e stanchezza
 
la mia domanda è potete consigliarmi uno specialista, una struttura anche all'estero dove possa portarla affinché si possa trovare la causa di questa patologia sconosciuta?
 
io spero davvero siate in grado di aiutarmi, avevo valutato anche la possibilità di acqusitare una pagina del Corriere x mettere un annuncio ma i costi sono troppo alti.
 
grazie per ogni informazione che mi potrete dare  Enrica
 
 
Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale