Home   Forum Psicologia
Forum Psicologia
 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


Ultima risposta
Discussione : interpretazione di un incubo che faccio da quando sono bambino
davide9210 salve, allora io quando ero piccolo facevo molto frequentemente incubi tanto che avvolte dicevo a mia madre che avevo paura di addormentarmi, piano piano crescendo questi incubi li facevo sempre di meno, in adolescenza mi capitava di rado ed ora che ho 23 anni penso sia parecchio che non mi cpitava ma ieri mi è risuccesso di fare un incubo in "vecchio stile".
 
Questi incubi seppur ogni sera diversi avevano una base abbastanza uguale, allora da bambino se non ricordo male sognavo che diventava notte e cominciavano a spuntare tutti mostri o entita che mi incutevano timore dal quale scappavo, e per tutto il sogno non vedevo l'ora che diventava giorno cosi sparivano.
Andando avanti con gli anni l'incubo si è un po modificato, diciamo che ogni volta si sviluppava da altri sogni "normali" di qualsiasi genere, in pratica accadeva che magari nel sogno stavo cercando qualcosa o di raggiungere qualcuno, oppure mi stavo semplicemente allontandando da un grupppo di persone con cui stavo e muovendomi raggiungo una stanza buia o un luogo buio, e da qui sono fregato(anche se il sogno in precedenza era belllissimo e dava solo belle emozioni), comincio a intimorirmi nel sogno e non riesco piu ad allontanarmi dal luogo buio e pian piano il mio timore prende vita e diventa un entita dal quale devo scappare o comunque proteggermi.  
Ora non ricordo bene il continuo di questi sogni pero penso che avvolte riuscivo a sfuggire ma comunque se fuggivo il sogno finiva o comunque non tornava piu come prima se era bello.
Ah e avvolte in questi sogni capitava che se magari l'eintità non era presente nella stessa stanza in cui ero io poteva succedere che oggetti inanimati come stampelle, penne, libri, vasi, ecc. prendevano vita e si avvicinavano verso di me saltellando(e ovviamente erano anch'esse entità che mi incudevano timore).
 
volevo chiedere aiuto perche non riesco a spiegarmi il significato di questi incubi, potete darmi una mano ad interpretarli?
grazie :)

La tua risposta
Login    Per inviare un messaggio, devi essere iscritto a questo forum ... se ancora non lo sei, clicca qui!
Il tono del tuo messaggio                        
                       
La tua risposta


[b][i][u][strike][spoiler][fixed][cpp][url][email][img][flash]Inserisci il codice di un video[*]   
 
   [quote]
 

Opzioni

 
Hai perso la password?


Anteprima della discussione
davide9210 salve, allora io quando ero piccolo facevo molto frequentemente incubi tanto che avvolte dicevo a mia madre che avevo paura di addormentarmi, piano piano crescendo questi incubi li facevo sempre di meno, in adolescenza mi capitava di rado ed ora che ho 23 anni penso sia parecchio che non mi cpitava ma ieri mi è risuccesso di fare un incubo in "vecchio stile".
 
Questi incubi seppur ogni sera diversi avevano una base abbastanza uguale, allora da bambino se non ricordo male sognavo che diventava notte e cominciavano a spuntare tutti mostri o entita che mi incutevano timore dal quale scappavo, e per tutto il sogno non vedevo l'ora che diventava giorno cosi sparivano.
Andando avanti con gli anni l'incubo si è un po modificato, diciamo che ogni volta si sviluppava da altri sogni "normali" di qualsiasi genere, in pratica accadeva che magari nel sogno stavo cercando qualcosa o di raggiungere qualcuno, oppure mi stavo semplicemente allontandando da un grupppo di persone con cui stavo e muovendomi raggiungo una stanza buia o un luogo buio, e da qui sono fregato(anche se il sogno in precedenza era belllissimo e dava solo belle emozioni), comincio a intimorirmi nel sogno e non riesco piu ad allontanarmi dal luogo buio e pian piano il mio timore prende vita e diventa un entita dal quale devo scappare o comunque proteggermi.  
Ora non ricordo bene il continuo di questi sogni pero penso che avvolte riuscivo a sfuggire ma comunque se fuggivo il sogno finiva o comunque non tornava piu come prima se era bello.
Ah e avvolte in questi sogni capitava che se magari l'eintità non era presente nella stessa stanza in cui ero io poteva succedere che oggetti inanimati come stampelle, penne, libri, vasi, ecc. prendevano vita e si avvicinavano verso di me saltellando(e ovviamente erano anch'esse entità che mi incudevano timore).
 
volevo chiedere aiuto perche non riesco a spiegarmi il significato di questi incubi, potete darmi una mano ad interpretarli?
grazie :)
Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?