Home   Forum Psicologia
Forum Psicologia
  psicologia
  Forum a tema libero sulla psicologia

  Attacchi di panico

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

Attacchi di panico

n°1
Ste
Inviato il 23-06-2010 alle 14:52:43  profilanswer
 

Io soffro di attacchi di panico ormai da 10 anni.
Il primo mi è venuto dopo l'esame di maturità.
I primi due anni sono stati durissimi, avevo attacchi con cadenza giornaliera, non riuscivo a rialzarmi, tutto era ovattato, non c'era giorno in cui potessi dirmi felice.
Ho iniziato una cura con i fiori di bach e dopo un peggioramento iniziale, le cose hanno iniziato ad andare meglio.
Visti i buoni risultati sono passata alla psicoterapia.
Dopo due anni di sedute settimanali gli attacchi erano quasi del tutto spariti, o meglio, avevo imparato a controllarli.
Nel frattempo ho eliminato tutte quelle situazioni che mi generavano ansia tra cui il ragazzo che avevo all'epoca che invece di aiutarmi mi trascinava sempre più verso il basso.
Dopo poco ho incontrato mio marito, lui ha capito da subito del mio problema e mi ha aiutata ad affrontarlo con serenità.
Sono rimasta incinta e ci siamo sposati e da allora non ho più avuto attacchi gravi ma solo qualche sovraccarico di ansia che controllo con qualche fiore di bach e con la respirazione.
 
Qualcuno di voi soffre di attacchi di panico? Vi va di parlarne insieme?

(Pubblicità)
n°2
lucy74
Inviato il 28-06-2010 alle 13:57:47  profilanswer
 

Sai che anche la mia migliore amica ha iniziato ad avere gli attacchi di panico dopo la maturità?!?!?
Forse non è un caso allora.
Lei però ha fatto anche una cura con dei farmaci veri e propri perchè non riusciva neanche ad uscire di casa certi giorni.
Ora per fortuna stà meglio, si è sposata e so che stanno provando ad avere un bambino.

n°3
miriam72
Inviato il 30-06-2010 alle 23:31:41  profilanswer
 

Io non ho mai sofferto di Attacchi di panico , ma di ansia si, magari in periodo di forte stress mi capita di uscire e in luoghi molto affolati mi mancava il respiro o mi girava la testa questo non è successo molte volte , ne ho parlato con il mio medico e mi ha dato delle pastiglie da prendere prima di uscire , che ci crediate o no non  ne ho presa una, già ad avere la cura a portata di mano mi ha fatto stare meglio e poi è passato tutto. pER FORTUNA.

n°4
albertozen​a
Inviato il 01-07-2010 alle 12:37:17  profilanswer
 

Io diversi anni fa ho avuto a che fare con gli attacchi di panico, perché la mia ragazza di allora ha iniziato a soffrirne, e io devo ammettere mi sono sempre sentito un po' in colpa per non essere riuscito ad evitarlo. Inoltre, da persona razionale, ho sempre fatto fatica a capire esattamente in che cosa consistono, e ho imparato che dai medici il massimo che ci si può aspettare siano degli psicofarmaci. E invece:
 

Ste ha scritto :

Ho iniziato una cura con i fiori di bach e dopo un peggioramento iniziale, le cose hanno iniziato ad andare meglio.


 
Bella idea! Io amo molto i farmaci di origine naturale, almeno non ti spappolano il cervello come gli ansiolitici/antidepressivi.

n°5
Ste
Inviato il 01-07-2010 alle 14:58:18  profilanswer
 

In effetti per chi non ne ha mai sofferto, non è facile capire in cosa consistano esattamente.
E non è nemmeno facile stare accanto a chi invece c'e dentro fino al collo.
Il ragazzo con cui stavo all'epoca dei primi episodi non capiva, non li accettava e non faceva altro che peggiorare la situazione.
Mio marito invece mi ha aiutata molto, forse perchè sua zia ne ha sempre sofferto e quindi li conosceva già.
La cosa importante non è tanto il cercare di evitarlo, quanto essere lì e starci vicino quando arriva.
 
Io agli antidepressivi etc. non ci ho mai pensato sinceramente, anche il mio psicologo era assolutamente contrario. Però ho conosciuto su alcuni forum altre ragazze con il mio problema che invece li prendono perchè con la sola terapia non sono riuscite a stare meglio.

(Pubblicità)
n°10
dolcesolel​una
Inviato il 12-07-2010 alle 11:50:25  profilanswer
 

Buongiorno a tutti! :hello:  
Anche io, come Miriam, ho sofferto di attacchi di ansia. Mi ricordo perfettamente come è avvenuto il primo della mia vita, una bruttissima esperienza. In quel periodo avevo 21 anni e io e il mio ragazzo stavamo per andare a convivere, quindi ero molto agitata per quel passo importante che stavamo per compiere. Prima di addormentarmi ho iniziato a sentire delle ondate di calore e paura che nascevano nello stomaco e finivano nella testa, poi tremavo come una foglia senza riuscire a controllarmi e avevo una gran paura di morire. Ho provato anche io i fiori di Bach, ma con pochi risultati. :sweat:

n°114
lulu
Inviato il 11-03-2011 alle 11:13:31  profilanswer
 

Oddio ma anche io ne ho avuti 2 o 3 dopo la maturità!! Ma che veramente...e mi ricordo anche che prima non balbettavo, ora spesso mi impiccio con le parole! Ma cos'ha st'esame oh  :ouch:  
Ad ogni modo vi consiglio di non prendere farmaci, una volta in tv ho visto che infatti il primo passo per combattere gli attacchi di panico è rendersi conto che li si ha e cercare di rilassarsi quando si pensa che stia arrivando. una volta c'ho provato e ha funzionato, mi è passato subito!
poi è ovvio che se uno ha problemi pi forti magari i farmaci sono la soluzione giusta ma finché si può gestire la situazione meglio nn prenderne!


Vai a:
Aggiungi una risposta
  psicologia
  Forum a tema libero sulla psicologia

  Attacchi di panico

 

Discussioni relative
Varie discussioni relative a : Attacchi di panico

Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?