Home   Forum Psicologia
Forum Psicologia
  psicologia
  Depressione, stress

  Sterilità e depressione

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

Sterilità e depressione

n°175
Uomolupo
Inviato il 05-06-2011 alle 17:35:58  profilanswer
 

Qualche settimana fa ho scoperto di essere quasi sterile e che io e mia moglie per avere figli dovremmo fare una fecondazione con seme o ovulo di donatore anonimo.
Questa cosa mi fa sentire un uomo a metà, il fatto di non essere in grado di dare un figlio a mia moglie, di non poter portare avanti il mio patrimonio genetico sono tutte cose che mi buttano giu.
Ci sono dei momenti in cui mi chiedo se non sia meglio lasciare mia moglie per permetterle di trovare un uomo migliore di me.

(Pubblicità)
n°176
Roby
Inviato il 06-06-2011 alle 02:51:08  profilanswer
 

Ma cosa ti salta in mente? Lei ti ama e non credo che sia certo questo il problema! Se però continui a crearlo nella tua testa finirà per diventare reale perchè finirai per risultare distante con lei! Affrontate la cosa insieme, non vi allontanate in un momento così cruciale!

n°177
Anto72
Inviato il 06-06-2011 alle 13:40:24  profilanswer
 

Secondo me quando si affrontano questi problemi è sempre meglio farsi aiutare da qualcuno più esperto di noi.
I tuoi dubbi secondo me sono normali come magari tua moglie prova le stesse cose nei tuoi confronti.
State per intraprendere una strada molto lunga e difficile ed è fondamentale che siate uniti.

n°178
Lorant
Inviato il 07-06-2011 alle 12:33:53  profilanswer
 

Ciao,
io ho due gemelli di 6 anni, nati con fecondazione eterologa con seme di donatore.
Capisco tutte le tue preoccupazioni perchè sono le stesse che ho avuto io quando ho scoperto di essere sterile.
All'inizio avevamo pensato all'adozione ma per mia moglia diventare madre era possibile e non mi sembrava giusto negarle questa possibilità.
E' stato proprio questo mio gesto ad unirci tantissimo ed a dimostrarle che la amavo ed ero disposto a tutto pur di vederla felice e di stringere tra le braccia un bambino che fosse biologicamente suo e sentimentalmente nostro.

n°179
Uomolupo
Inviato il 07-06-2011 alle 18:05:29  profilanswer
 

Ecco vedi, io non lo so se sono pronto ad un gesto del genere.
Insomma anche lei potrebbe riunciare e potremmo usare il mio seme e invece lei spinge per il contrario come se io non potessi comunque essere abbastanza come patrimonio genetico.

(Pubblicità)
n°180
Profilo ca​ncellato
Inviato il 08-06-2011 alle 17:07:07  answer
 

Ciao UomoLupo, non capisco ma non dici di essere sterile? Come potreste usare il tuo seme allora?  
Però capisco il tuo punto di vista, ne ho parlato con il mio ragazzo e anche lui la pensa come te, effettivamente per la donna la gravidanza è un'esperienza enorme, ma se poi tu devi soffrire forse è meglio adottare un bimbo...

n°197
Roby
Inviato il 01-07-2011 alle 12:50:53  profilanswer
 

Uomolupo sinceramente credo che un figlio sia di chi lo cresce e che la biologia sia un fattore secondario! Quanti genitori biologici abbandonano i propri figli e quanti genitori adottivi sono amorevoli e si taglierebbero un braccio per un figlio non loro a livello biologico?


Vai a:
Aggiungi una risposta
  psicologia
  Depressione, stress

  Sterilità e depressione

 

Discussioni relative
Curare la depressione con l'alimentazione?Depressione post partum :(
la depressione bipolareSapevate che esiste un tipo di depressione che si chiama mascherata?
Depressione in gravidanzaCos'è la seretonina e cosa centra con la depressione?
qualke cura x depressione?Chi di voi conosce i sintomi della depressione?
Varie discussioni relative a : Sterilità e depressione

Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?