Home   Forum Gravidanza
Forum Gravidanza
 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


Ultima risposta
Discussione : acqua
mario 3 Lorelai...leggi bene ciò che ho scritto e bevi l'acqua che ti consiglio..dammi retta.
A Roma la mia città una volta l'acqua era buona!

La tua risposta
Login    Per inviare un messaggio, devi essere iscritto a questo forum ... se ancora non lo sei, clicca qui!
Il tono del tuo messaggio                        
                       
La tua risposta


[b][i][u][strike][spoiler][fixed][cpp][url][email][img][flash]Inserisci il codice di un video[*]   
 
   [quote]
 

Opzioni

 
Hai perso la password?


Anteprima della discussione
mario 3 Lorelai...leggi bene ciò che ho scritto e bevi l'acqua che ti consiglio..dammi retta.
A Roma la mia città una volta l'acqua era buona!
lorelai L'acqua in Italia è buona, soprattutto a Roma o cmq dove ci sono degli acquedotti... no?  
Quella in bottiglia anche è controllata, maddai, praticamente che si deve bere, quella piovana a qeusto punto??
mario 3 Ciao Lizbennet,
Vediamo un attimo la differenza tra le acque:
Quella del rubinetto contiene molto calcaree e può recar danni all'organismo spesso se ci son vecchie tubature si arricchisce di piombo e il cloro anche questo può far danno...le tubature in francia? mah.
Le acque minerali in commercio invece provengono da ambienti geologici definiti e naturalmente protetti e controllati, per legge, in grado di garantire purezza microbiologica e stabilità di composizione, esistono documenti provenienti dall'Università di Milano che studia il rapporto tra acqua (terme incluse) e salute....che dichiarano che l'acqua dev'essere sottoposta a una serie di analisi chimiche, farmacologiche e idrogeologiche che ne assicurino le proprietà: solo così il ministero della Salute dà la sua approvazione e avalla le indicazioni delle proprietà (diuretiche, digestive e così via) riportate sull'etichetta.
Quella dell'acquedotto, invece, arriva in città da siti diversi (laghi, fiumi, sorgenti sotterranee) e viene purificata e potabilizzata prima del consumo, così da renderla sicura su tutta la rete di distribuzione. La normativa italiana prevede controlli rigorosi e specifici che garantiscono sicurezza.
Conviene bere un'acqua molto oligominerale, con un residuo fisso al di sotto di 50 mg/l: essa agevola l'organismo ad eliminare sostanze di rifiuto.Specialmente i minerali inorganici contenuti nell'acqua vengono assorbiti dalle nostre cellule in piccolissime parti, si creano cosi elettroliti nel sangue, e i nostri fagioli(reni) col passare del tempo possono subire guasti e la loro escretorialità viene meno, il sangue e i tessuti (connettivo lasso matrice extra cellulare) si arricchiscono di omotossine, accumulo di minerali, e numerose calcificazioni del corpo ne è la conseguenza..
Per cui l'acqua deve avere residuo fisso a 180° < 50 mg/l.(leggete le etichette bottiglia).
Uno sguardo va assolutamente dato al pH dell'acqua (leggere etichetta bottiglia).
Non dimentichiamo che l'acqua è l'alimento più importante per noi.
Dobbiamo bere 2 litri di acqua al giorno con un pH un pochino acido.
Non tutti i nostri organi hanno lo stesso pH ad esempio un pH inferiore a 6 favorisce l'acidificazione dello stomaco, perchè questo ha un pH tra 1.00 e 3.50 potremmo procurarci patologie gastro intestinali.
L'ideale è l'acqua con un ph tra 6.00 e 6.8 che è quella dell'acqua biologica del citoplasma.
Come già detto il pH è diverso a seconda degli organi è varia da 6,50 a 7,50...poi se c è qualche curioso posso girargli i valori organo x organo.
In commercio ci sono le acque pure da bere....manteniamoci come già detto alcalini tra il 6,5 e il 7,5.
Acqua con un pH tra 6.O e 6.8-7.0 e un residuo fisso < 50 mg/l.
Niente acqua gassata! ci sarebbe ancora molto da dire...ma alla prossima.
p.s.
La M.U.ne dice tante di stupidaggini!
 
LizBennet82 Ciao Mario,
per il rubinetto, ti parlo della Francia, visto che io vivo qui :) L'acqua del rubinetto qui è molto più controllata di quella delle bottiglie, paradossalmente... però effettivamente ho verificato e pare che in Italia sia meglio evitare perché piena di metalli, anche se non so bene perché!
La frizzante non fa nulla, non vedo perché farebbe male se se ne sceglie una frizzante naturalmente e senza sali minerali aggiunti. Ovviamente mai darne al bimbo nel biberon o altro, ma la mamma la può bere senza problemi, a detta della LLL (Leche League), ginecologi e ostetriche (sempre in Francia, premetto).
 :hello:
mario 3 Salve Lizbennet,
bere acqua del rubinetto o frizzante fa molto male!
Ti consiglio di assumere solo acqua minerale naturale....ma quella buona perché anche le minerali naturali bisogna saperle scegliere.
Saluti.
Mario.
LizBennet82 Ciao Lucia,
come sta andando l'allattamento?
Allatto anche io e posso dirti quello che hanno detto a me: l'acqua è filtrata dai tuoi reni quindi a meno che tu non beva solo ed esclusivamente acqua carica di magnesio (è lassativa e passa nel latte) puoi stare tranquilla... Io bevo acqua del rubinetto e acqua frizzante e va tutto bene. :)
lucia78 Buon giorno a tutte ragazze, mi rivolgo al mondo femminile e spero che mi possiate essere di grande aiuto. Volevo sapere qual è secondo voi l'acqua migliore..io ho appena partorito, faccio fatica ad allattare e già questo mi rattrista perciò vorrei garantire a mio figlio il massimo della qualità almeno per quanto riguarda l'acqua. In attesa ringrazio molto tutte coloro che risponderanno.
Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto