Home   Forum Gravidanza
Forum Gravidanza
 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


Ultima risposta
Discussione : Bevi un po' di vino rosso che fai buon latte
carl48 secondo me un bicchiere non fa male, magari non tutti i giorni, ma per 9 mesi la mia compagna si è privata di molte cose, e mo' basta deve pur vivere anche lei  :)  !  
Ad esempio una amica di famiglia le ha detto di evitare di mangiare il pesce crudo, cosa che faceva già durante le gravidanza, ma adesso vorrebbe rimangiare un po' di suhi, che adora! secondo voi fa male?  
magari non andiamo ai ristoranti all you can eat oppure lo compriamo in una pescheria di fiducia.  
Tra l'altro ho letto che il salmone d'allevamento norvegese è controllato e fa molto bene.....  
aspetto vostri pareri!
Grazie  

La tua risposta
Login    Per inviare un messaggio, devi essere iscritto a questo forum ... se ancora non lo sei, clicca qui!
Il tono del tuo messaggio                        
                       
La tua risposta


[b][i][u][strike][spoiler][fixed][cpp][url][email][img][flash]Inserisci il codice di un video[*]   
 
   [quote]
 

Opzioni

 
Hai perso la password?


Anteprima della discussione
carl48 secondo me un bicchiere non fa male, magari non tutti i giorni, ma per 9 mesi la mia compagna si è privata di molte cose, e mo' basta deve pur vivere anche lei  :)  !  
Ad esempio una amica di famiglia le ha detto di evitare di mangiare il pesce crudo, cosa che faceva già durante le gravidanza, ma adesso vorrebbe rimangiare un po' di suhi, che adora! secondo voi fa male?  
magari non andiamo ai ristoranti all you can eat oppure lo compriamo in una pescheria di fiducia.  
Tra l'altro ho letto che il salmone d'allevamento norvegese è controllato e fa molto bene.....  
aspetto vostri pareri!
Grazie  
lulu TERRO, posso essere d'accordo con te ma tranne sull'ultima frase...
la Peroni, così come qualsiasi altra azienda che punta al guadagno, per lavarsene le mani e non avere rogne, ha scritto di non bere in gravidanza, non perché è sensibile all'argomento...
TERRO Ciao ;-)
Quando un argomento cosi importante ha tante possibili  risposte, forse è meglio leggere qualcosa come il testo seguente.
 
-Testo medico scientifico rilevato da internet-
 
-Abbiamo detto e sottolineato più volte che in gravidanza non si dovrebbero bere alcolici. L’alcol infatti viene trasportato attraverso  la circolazione sanguigna , non viene fermato dal filtro placentare e arriva al feto. Le conseguenze possono essere gravi e dato che non si può conoscere la soglia minima dannosa, l’alcol va evitato e basta.
 
Le conseguenze a livello fetale  possono essere una serie di anomalie congenite definite FASD (Foetal Alcohol Spectrum Disorder) tra cui la Sindrome alcolica fetale (FAS). Nel caso della FAS i bimbi possono nascere con  anomalie facciali, ritardi di crescita e/o danni cerebrali.
 
Inoltre l’alcol può provocare nel nacituro malformazioni cardiache e renali, deficit dell’udito e della vista, labioschisi (labbro leporino), deficit di sviluppo cerebrale e disfunzione del sistema nervoso centrale.
 
Insomma  i motivi per non bere in gravidanza credo siano ben chiari a questo punto. I danni fetali sono tanto più grandi se il consumo di alcol avviene nelle prime fasi della gravidanza, periodo delicato in cui  si verifica la formazione di organi e tessuti. Ma è rischioso assumere alcolici anche nel secondo e terzo trimestre.
 
Anche se alcuni studi  affermano che un consumo modesto di alcol in gravidanza non causa  problemi al feto, mon c’è alcuna ricerca che abbia stabilito un livello di sicurezza che non si dovrebbe mai superare. E quindi dato che bere alcol può influire negativamente sullo sviluppo cerebrale del feto in qualsiasi stadio della gravidanza, rinunciarvi non credo sia questo grande sacrificio. Soprattutto perchè lo si fa per il bene del proprio bambino.
 
Considerate inoltre che l’alcol influisce negativamente anche sulla fertilità sia maschile che femminile. Ad esempio il consumo di alcol nel padre  può provocare l’insorgenza di problemi nei figli, quali i difetti del sistema cardiovascolare, il basso peso alla nascita e problemi del sistema immunitario.
 
Birra Peroni dimostrandosi sensibile a questo problema ha deciso di inserire nella etichetta il messaggio “Non bere in gravidanza”.
lorelai Io invece ho un'amica che è astemia e che quando era incinta ha bevuto per forza qualche bicchiere di vino perché diceva che avrebbe fatto sviluppare al bambino l'enzima che digerisce l'alcol, cosa che è pià difficile da avere se tua madre non ha bevuto mai...
 
Urban legend? Non saprei, voi ne sapete qualcosa?
 
Io ci credo  :D
lulu Io mi fiderei di entrambi, la verità sta nel mezzo, secondo me un bicchiere di vino o di birra (questo diceva mia nonna: la birra fa venire il latte) non fa male.
Lo dimostra anche il fatto che è un divieto "recente" e che sono milioni di anni che nasciamo lo stesso...
giugiu Io per stare nel sicuro in gravidanza non ho mai bevuto nulla.
Credo più nei medici che nei rimedi della nonna.
 
labellasenzabestia E cara butterfly, il problema è che la gravidanza è un periodo tanto bello quanto pieno di pensieri. Mi chiedo spesso: farà bene o farà male? Mi vengono mille dubbi, che non ho mai avuto prima, poi ci si mettono i proverbi antichi che vanno contro i precetti medici. E alla fine chi ci va di mezzo? Noi che rimaniamo dubbiose...  
 :??:
butterfly Secondo me un mezzo bicchiere di vino al giorno nn fa male neanche in gravidanza a patto che sia un buon vino senza additivi o altro.
Poi io ho notato che spesso le credenze delle nonne non vanno moltio dacordo con le regole dei medici!
labellasenzabestia "Bevi un po' di vino rosso che fai buon latte" è una frase che accompagna i miei ricordi d'infanzia, di quando mamma era incinta di mio fratello e adesso la ripetono anche a me. Scusate, però, adesso che sono apprensiva mi chiedo: vino = alcol --> alcol = bandito dall'alimentazione di gestante e neomamma --> ??? Allora perchè consigliano di bere il vino ?
Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto