Home   Forum Gravidanza
Forum Gravidanza
 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


Ultima risposta
Discussione : Ma il latte viene a tutte?
Tilde Non solo ma la mamma può avere problemi di salute, come un'infezione ai condotti del latte, che non consentono di allattare! Io sono stata fortunata ma una mia amica in seguito a una forte infezione ha dovuto anche prendere gli antibiotici e il medico le ha vitato di dare il latte al bambino!

La tua risposta
Login    Per inviare un messaggio, devi essere iscritto a questo forum ... se ancora non lo sei, clicca qui!
Il tono del tuo messaggio                        
                       
La tua risposta


[b][i][u][strike][spoiler][fixed][cpp][url][email][img][flash]Inserisci il codice di un video[*]   
 
   [quote]
 

Opzioni

 
Hai perso la password?


Anteprima della discussione
Tilde Non solo ma la mamma può avere problemi di salute, come un'infezione ai condotti del latte, che non consentono di allattare! Io sono stata fortunata ma una mia amica in seguito a una forte infezione ha dovuto anche prendere gli antibiotici e il medico le ha vitato di dare il latte al bambino!
Ste Io le persone che dicono queste bestialità le vorrei veramente strozzare.
 
Il latte non viene assolutamente a tutte. Ci sono degli ormoni che ne aiutano la produzione che possono essere più o meno prodotti dall'organismo. Il latte può poi essere privo di nutrimenti fondamentali e quindi non andare bene per il bambino. Ultimo ma non meno importante, a volte la conformazione del capezzolo può influire notevolmente sulla capacità del neonato di attaccarsi correttamente al seno.
 
Io non ho allattato mia figlia, dopo il parto non arrivava la montata lattea. Ho usato il tiralatte per stimolare le ghiandole senza alcun risultato. Nel frattempo ho dovuto iniziare con il latte artificiale perchè era già calata quasi un kg di peso in due giorni.
Dopo una settimana la montata è arrivata ma lei non si attaccava più.
Ho chiesto aiuto alla Lega del latte perchè volevo provarle tutte.
E' venuta da me una signora che mi ha mostrato come mettere la bambina, come attaccarla etc.
Nonostante si fosse iniziata ad attaccare, non mangiava nulla ma si addormentava.
Così a me sono venute le ragadi e lei non prendeva neanche un grammo di latte materno.
Dopo due settimane d'inferno per entrambe, in cui sono arrivata ad un punto di stress tale da temere di essere entrata in depressione post-parto, di comune accordo con la pediatra, sono passata esclusivamente all'artificiale.
Mia figlia è cresiciuta ugualmente sana e bellissima.
Io ci ho guadagnato in salute mentale e fisica anche se in effetti non in quella economica, visti i costi dell'artificiale.
Ogni donna è a se e deve essere libera di decidere se allattare o meno in tutta tranquillità, senza che nessuno le dica che stà sbagliando o che per questo sarà una cattiva madre.
Quindi non stare a preoccuparti troppo, se avrai il latte bene, altrimenti bene lo stesso.
lucy74 Mia madre mi ha detto che il latte viene a tutte le donne e che chi non allatta al seno è solo per pigrizia o perchè non ne è capace.
E' davvero così? Tutti quelli che usano il latte artificiale in realtà è solo perchè non si vogliono rovinare il seno?
Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto