Home   Forum Benessere
Forum Benessere
  benessere
  Sport e attività fisica

  quand'è che lo sport diventa "nocivo"?

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

quand'è che lo sport diventa "nocivo"?

n°53
Topi83
Inviato il 27-11-2010 alle 09:51:25  profilanswer
 

caio! vi spiego in breve il mio problema: l'attività fisica sta diventando un ossesione e non più un piacere:non c'è giorno che io non pretichi almeno due ore di un qualsiasi sport dalla corsa, alla palestra passando per la piscina... non riesco mai a rilassarmi e a staccare la spina perchè altrimenti mi assalgono i sensi di colpa; pur di riuscire a fare attivià prima del lavoro mi alzo tutti i giorni all'alba domenica e Natale compresi. qualcun'altro a questa problema?

(Pubblicità)
n°54
dontouchme
che stress
Inviato il 29-11-2010 alle 19:13:38  profilanswer
 

ti capisco perkè anke io soffrivo di dipendenza da sport. anke sharon stone ne soffre e infatti si allena 3 ore al giorno in palestra. anni fa ha avuto un ictus dopo aver fatto una maratona. avevano detto ke le era venuto perkè faceva troppo sport. stiamo attente topi. dobbiamo volerci bene. lo dico anke e a me.

n°55
Topi83
Inviato il 30-11-2010 alle 11:18:44  profilanswer
 

Domt, hai propio ragione, ma quello che assolutamente non mi riesce è volermi bene e tutelare la mia salute... oltretutto,ormai sono assolutamente dipendente dall'esercizio fisico, se non riesco propio a muovermi piuttosto non mangio. sono consapevole che è un ragionamento malato ma non riesco a smettere :(  :sweat:

n°56
giulietta
Inviato il 30-11-2010 alle 12:46:21  profilanswer
 

Ciao Topi , non vorrei spiegarmi male ...ma credo che tutta questa iperatività nasconda un malessere di fondo....tu stessa del resto lo scrivi in piu' argomenti ...conoscevo una ragazza che faceva come te...nno mangiava faveca due o tre lavori contemporaneamente e tanto sport..ti assicuro che non aveva nemmneo un aspetto sano...nonostante tutto...
 
devi imparare a volerti bene..ricorda che se non te ne vuoi tu non ti amano nemmeno gl'altri...ma perchè non cerchi una persona seria che ti aiuti??? ci sono esistono ...possono fallire solo se tu non vuoi essere aiutata....e credo che in fondo sia cosi...perchè crogiolarsi nei problemi è in fondo un modo per attirare l'attenzione....un modo sbagliato comunque perchè alla lunga le persone si stancano...quando capiscono che poi tu vuoi rimanere cosi finisce che si allontanano.... ho sbagliato di molto? un abbraccio

n°57
Topi83
Inviato il 30-11-2010 alle 19:24:04  profilanswer
 

grazie giulietta per la parole che mi hai risevato... ormai sono quasi 10 anni che combatto contro il disturbo alimentare, mi sono affidata a tanti specialisti ed ho vissuto un lungo ricovero,ma ormai sto perdrndo le speranze...anche loro non ci capiscono nulla,vanno per tentativi e t'imbottiscono di farmaci. non sono molto d'accordo su ciò che hai detto sul crogiolarsi nel dolore: io ne ho piene le palle di stare male e vorrei con tutta me stessa avere una vita normale,ma purtroppo la sola volontà a volte non basta

(Pubblicità)

Vai a:
Aggiungi una risposta
  benessere
  Sport e attività fisica

  quand'è che lo sport diventa "nocivo"?

 

Discussioni relative
Chi riesce a fare sport con questo caldo??sport estremi
Varie discussioni relative a : quand'è che lo sport diventa "nocivo"?

Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale