Home   Forum Benessere
Forum Benessere
  benessere
  Medicine naturali

  Fitoterapia - Oligoelementi - Oli Essenziali

 

Ricerca  Connessione Connessione Rispondere Creare una discussione
 


 Parola:   nick:  
 
Fine della pagina
Autore Discussione :

Fitoterapia - Oligoelementi - Oli Essenziali

n°84
mario 3
Inviato il 17-06-2013 alle 17:21:06  profilanswer
 

Cosa ne pensate della Fitoterapia? Omeopatia? Oligoterapia? Oli Essenziali? Medicine Naturali in genere?
Avete mai fatto uso di queste medicine naturali?
Ne parliamo? Vorrei una vostra opinione!
Mario  :)


Messaggio modificato da mario 3 il 04-10-2013 alle 20:12:20
(Pubblicità)
n°85
Stefi2
Inviato il 23-09-2013 alle 17:49:32  profilanswer
 

Ciao, non faccio uso di oli essenziali, ma uso di prodotti fototerapici per l'osteoporosi, il colesterolo e lo stress. La fitoterapia è un tipo di approccio differente alla malattia: cura molte patologie e anche disturbi di minore importanza. Inoltre i prodotti hanno anche un effetto preventivo e si possono usare insieme ad altre terapie. E' risaputo che con questo tipo di cure gli effetti collaterali si riducono e anche il rischio di tossicità. Certo prima di vedere i benefici bisogna aspettare anche lunghi periodi. Ma ne vale la pena, almeno secondo la mia esperienza. Per l'acquisto dei prodotti mi rivolgo a un'azienda esperta in questo settore e mi trovo molto bene. Consiglio, infatti, di affidarsi a persone qualificate.  
Saluti

n°89
mario 3
Inviato il 23-09-2013 alle 18:39:48  profilanswer
 

Salve Stefi2,
sarebbe interessante sapere cosa utilizzi di fitoterapici per l'osteoporosi il colesterolo e lo stress...ed inoltre mi permetto un consiglio e Ti dico che non bisogna solo agire sul sintomo o sulla cronicità della patologia ma è importante risalire alla causa o alle cause che l'hanno provocata.  
Come esperto di medicine naturali che non sono solo fito, oligo ma anche omeopatia, m.f.d.r. floriterapia, psicosomatica, aromaterapia, ecc posso dire che esse se ben utilizzate da esperti i tempi di guarigione dei pazienti non sono lunghi e diversi da quelli della medicina ufficiale l'importante è saper dosare i rimedi nella giusta posologia. La cosa più rilevante è che gli effetti collaterali sono zero.
Grazie del tuo intervento.
Mario. :)


Messaggio modificato da mario 3 il 23-09-2013 alle 18:42:10
n°90
Stefi2
Inviato il 24-09-2013 alle 21:07:57  profilanswer
 

Salve Mario 3, grazie per il tuo consiglio. Quindi sei un esperto di medicine naturali!!! Mi interessa molto anche l'ambito della floriterapia, dell'aromaterapia e della psicosomatica. L'origine della maggior parte delle malattie, infatti è psicosomatica. Potresti darmi qualche suggerimento? Per quanto riguarda i tempi di guarigione dei pazienti intendevo dire che solo per certe patologie sono più lunghi. Comunque devo dire che mi sono affidata ad esperti e da questo punto di vista posso stare tranquilla. Per l'osteoporosi prendo Osteosina, per il colesterolo utilizzo Tioben e per lo stress prendo Distesyn, solo in alcuni periodi. Conosci questi prodotti di medicina naturale? Se vuoi saperne di più ti posso consigliare il sito dell'azienda che vende questi prodotti. Ciao

n°93
mario 3
Inviato il 24-09-2013 alle 22:58:56  profilanswer
 

Salve Stefi,
I prodotti che citi dovrebbero essere dell'Laboratorio Asclepio posso dirti che la medicina naturale e in particolare l'Omotossicologia, la M.F.D.R. e la fitoterapia spagyrica han fatto passi da gigante per curare l'osteoporosi e tutte le altre scuole naturali sono rimaste indietro...ci sono farmaci eccezionali e vedo ottimi risultati tra i tanti pazienti che mi capitano spesso...il colesterolo va gestito in primis con la dieta e qui dovremmo aprire una repertorizzazione e capire perché hai un colesterolo imperfetto...lo stress? Anche qui avrei da chiederti un po di cose...questa è medicina non convenzionale...risalire alla causa delle patologie...curare la persona e non la malattia...è una visione olistica della vita.  
Se Ti interessa come dici saperne di più di queste medicine alternative chiedimi pure in modo specifico cosa desideri sapere e sarà un piacere risponderti.
Saluti
Mario.

(Pubblicità)
n°94
Stefi2
Inviato il 26-09-2013 alle 18:57:38  profilanswer
 

Salve Mario, quindi conosci i prodotto del Laboratorio Asclepio. Allora non aggiungo altro. Sono curiosa di sapere cosa significa M.F.D.R.? Sei un medico esperto in medicina naturale o un naturopata? Ho il colesterolo alto per familiarità. Seguo un'alimentazione equilibrata per cui non credo dipenda dal cibo. Forse faccio poco movimento. Lo stress è legato probabilmente a periodi di attività intensa, momenti di vita particolari. Desidero ricevere informazioni sull'aromaterapia e floriterapia. So solo che l'aromaterapia usa gli oli essenziali, ma a volte questi oli possono provocare anche allergie. Sono interessata anche alla floriterapia perché ho letto che tiene conto della persona nella sua globalità e di come si rapporta con il sintomo. Con queste medicine alternative quali disturbi si possono curare? Intanto cosa mi consigli per la memoria e per la dermatite?  
Ciao, Stefi

n°95
mario 3
Inviato il 28-09-2013 alle 12:31:04  profilanswer
 

Ciao Stefi,
1) M.f.d.r....sta per Medicina Fisiologica Di Regolazione.
2) Non sono un medico anche perché non bisogna essere medici per essere esperti di medicine alternative...non Ti dico di più perché non interessa a nessuno il mio c.v...solo i pazienti che seguo tutti i giorni sanno tutto di Me.
Sul colesterolo ci si può e ci si deve lavorare su per l'alimentazione che definisci equilibrata sarebbe interessante sapere cosa mangi...come Ti nutri posso dirTi che vedo persone tutti i giorni che pensano di mangiare bene ma non è cosi.
Il poco movimento non va bene...pensa che Ti basterebbe camminare per un ora e trenta tre volte alla settimana per stare molto meglio.
Stress e momenti di vita particolari si possono gestire molto bene con dei rimedi naturali che possono aiutarci a modulare determinati stati emozionali.
Che tipo di info vorresti sull'aromaterapia e Floriterapia?
Potrei scrivere pagine intere su queste due medicine ma qui come faccio?...Per cui magari fammi domande mirate se lo desideri.
Per ora un paio di definizioni:
L'aromaterapia rappresenta una forma sempre più popolare ed accessibile di cura, basata sull'impiego di oli essenziali altamente concentrati, ottenuti da piante. La sua applicazione ha un potenziale straordinariamente alto, dato che gli oli essenziali possono essere usati per migliorare la qualità e la sensazione di salute e benessere a livello fisico, emotivo e mentale.
Floriterapia che tra parentesi uso tantissimo:
Non tenete alcun conto della malattia. Pensate soltanto alla prospettiva che ha della vita colui che ne è afflitto", sono queste le parole del medico inglese Edward Bach nell'introduzione del libro che scrisse per presentare il suo metodo di cura. Questo metodo di guarigione usa le forze naturali di alcune varietà di fiori selvatici ed innocui. Secondo Bach, i rimedi floreali, adoperati da soli o insieme a qualunque cura, cambiano gli stati mentali negativi, poiché "La malattia è la concretizzazione di un atteggiamento mentale"; di conseguenza, modificando quest'ultimo non è più presente la causa base della malattia. I rimedi floreali hanno un effetto molto sottile sugli stati mentali ed influiscono solo indirettamente sul corpo, tuttavia, il cambiamento generale della persona, più o meno lento che sia, sarà completo.
Come in tutte le medicine alternative gli effetti collaterali non ci sono però bisogna saperle usare (rispondo al punto in cui mi parli del rapporto olii e allergie).
Con le medicine alternative si può curare tutto proprio perché alternative ed esse possono affiancare tranquillamente anche la medicina ufficiale (che conosco).
Rispondo anche al punto in cui mi parli di sintomo-paziente-globalità...ecco la differenza tra la M.U. e la Medicina non convenzionale è che noi curiamo il paziente e non la malattia per cui risaliamo alla causa della patologia e non agiamo solo sul sintomo come la M.U....questo proprio in 2 parole...ci sono migliaia di letteratura da leggere su questo concetto.
Ecco un esempio proprio su di Te:
Mi chiedi: un rimedio per la memoria?
Rispondo?: Perché pensi di avere poca memoria? Quanti anni hai? Cosa mangi? Quanto pesi? Quanto sei alta?....Assumi farmaci allopatici? Fai integrazione? Sei stata vaccinata? Il tuo stato tiroideo?    
sto repertorizzando non Ti dico al volo prendi quello per la memoria e vedrai che ne avrai giovamento....non so se mi sono spiegato!!
Per cui su questo punto se vuoi rispondimi!
Dermatite:
La dermatite è un termine generico che indica infiammazione della cute o cmq problematiche all'apparato tegumentario....per cui prima domanda che Ti faccio:
Che tipo di dermatite hai?
Da contatto? Psoriasi? Seborroica? Periorale? Erpetiforme? Atopica?
Ti ho spaventata?  
Credo che ora Ti sia molto più chiara la visione olistica che gli operatori delle medicine naturali hanno a differenza della medicina ufficiale e quanto sia importante per uno come Me il paziente...cercando di supportarlo con farmaci naturali e senza effetti collaterali....chiudo con un dato e Ti dico che oltre il 60/70% dei pazienti negli ospedali sta li per iatrogenia e questo è molto grave.
Resto a Tua disposizione e scusa gli errori ma non scrivo seduto e comodo da un p.c.
Ciao MARIO.  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

n°96
Stefi2
Inviato il 29-09-2013 alle 19:08:42  profilanswer
 

Salve Mario, intanto ti ringrazio per le informazioni dettagliate. Quindi non sei un medico ma un esperto di medicine alternative. Ok, anche se avrei preferito ulteriori notizie. Non ti preoccupare non mi hai spaventata. Ti rispondo volentieri perché vorrei saperne di più. Sono curiosa, desidero ampliare le mie conoscenze. Ho superato i 40 anni, sono alta 1,71, peso 55 chili circa, sono stata vaccinata e a volte faccio uso di antidolorifici. Sul mio stato tiroideo non ti so dire. Recentemente, per la prima volta, ho avuto la dermatite atopica. L'eczema era circoscritto nel collo, avevo delle croste sanguinanti che mi provocavano forte bruciore e prurito. La pelle era molto arrossata. Ho fatto uso di cortisone e di una crema idratante per il corpo. Non si sono presentati altri episodi, ma potrebbero ricapitare.  
Per quanto riguarda l'alimentazione ti descrivo di cosa mi nutro quotidianamente. Faccio colazione con latte, caffè e biscotti. A pranzo uno yogurt, frullato di banana e frutta oppure verdure, uova o formaggio. A cena, invece, mangio un piatto di pasta o di riso oppure la carne (fettina, spezzatino, petto di pollo, spiedini) accompagnata sempre dalla verdura. A volte, ma più raramente, mangio pesce (merluzzo, coregone, orata oppure molluschi e crostacei). Raramente mangio dolci e ancora più raramente cibi fritti. Dimenticavo.....adoro i cereali, infatti spesso mi nutro di zuppe o insalate di cereali. Quando parlo di poca memoria intendo dire che sono carente della memoria utile ossia (in particolare in questi ultimi anni, anche se in realtà ho sempre avuto questa caratteristica) dimentico facilmente notizie, nozioni, episodi di vita. Ci sono delle cose che ricordo benissimo anche in modo dettagliato, di altre ho un ricordo vago. Spesso, quando faccio degli approfondimenti o leggo mi capita di tornare sull'argomento più volte. Per non dimenticare gli appuntamenti tappezzo la casa di biglietti o memorizzo scadenze e orari sul cellulare. Comunque mi affascina la prospettiva del medico E. Bach: trovo che sia straordinario pensare di intervenire su uno stato emozionale negativo per trasformarlo in una condizione positiva a livello mentale. Se l'aromaterapia e i rimedi floreali tendono a modificare questo stato mentale, allora ho tutta l'intenzione di tenere in considerazione determinati metodi. E' possibile associare i rimedi floreali alle cure fitoterapiche?  
Ciao, Stefi

(Pubblicità)
n°97
mario 3
Inviato il 02-10-2013 alle 18:34:49  profilanswer
 

Ciao Stefi,
Mi dici:
Salve Mario, intanto ti ringrazio per le informazioni dettagliate. Quindi non sei un medico ma un esperto di medicine alternative. Ok, anche se avrei preferito ulteriori notizie.
Ok..Stefi...Dimmi che altre notizie desideri avere e Te le darò.
Sei alta ma dovresti pesare un pochino di più....cmq è meglio essere magri per svariati motivi specialmente le donne.
Non devi assolutamente assumere antidolorifici anche se come dici ne fai poco uso.
Un controllo tiroideo quando hai tempo Ti consiglio di farlo...basta l'esame del Tsh..Ft3...Ft4...e anticorpi con le prossime analisi del sangue magari....se Ti va.
Se potrebbe ricapitare l'episodio dermatite atopica poiché attraverso il cortisone (mamma mia) è stato solo soppresso il sintomo ma non si è certo risaliti alla causa. Il tuo problema è scaturito da un trauma che magari neanche Tu te ne sei accorta o cmq un momento particolare della Tua vita (psicosomatica..altra M.A.).
Se dovesse ricapitare parliamone se vuoi...prima di assumere cortisone una cosina però potresti farla: rinforzare il tuo S.I.e drenare e detossificare la tua matrice extra cellulare.
Non Ti nutri bene e dovresti rivedere la tua dieta ed eliminare alcuni alimenti (parlo da esperto di alimentazione) e non cosi tanto per dire.
La tua non è una problematica solo di memoria(sostanze fissatrici genetiche) ma anche di concentrazione e stress ...per cui dovresti rinforzare questo aspetto e si può.
Per studiare Bach io ho utilizzato su di me tutti i rimedi floreali 38 tipi più altri nuovi e ne ho sentito gli effetti terapeutici....e spesso  ne vedo i sorprendenti risultati sui pazienti....mi fa piacere che Tu voglia tenere in considerazione determinate medicine...però il mio consiglio è di partire sempre dalla omeopatia e fito...mentre la floriterapia in supporto psicologico a queste ultime.
Certo che si...i rimedi di qualsiasi medicina alternativa si possono associare tra loro chiaramente bisogna saperlo fare...
non so se ho risposto a tutto....scusa gli errori ma non scrivo dal computer seduto comodamente...e non rileggo mai ciò che scrivo.
A presto leggerti.
Mario.
     


Messaggio modificato da mario 3 il 02-10-2013 alle 18:36:53
n°98
Stefi2
Inviato il 04-10-2013 alle 18:35:17  profilanswer
 

Ciao Mario, gradirei sapere come sei diventato un  esperto di medicine alternative al di là dell’essere medico.  Hai fatto dei corsi o altro? Tutto nasce da una tua passione personale? Mi dicevi che hai dei pazienti, quindi avrai uno studio. Svolgi questa attività per lavoro o ti occupi anche di altro? Basta con le domande non vorrei sembrare inopportuna.  
Dunque, mi dici che dovrei pesare un pochino di più. Pensa che anni fa il mio peso oscillava tra i 48/49 chili, ero anoressica. Ora ho ripreso i chili che mi mancavano. Preferisco non aumentare troppo perché avendo la scoliosi non posso gravare molto sulla schiena. Quali sono i motivi per cui secondo te le donne devono essere magre?  
Cosa mi consigli in alternativa agli antidolorifici?  In genere li prendo per il mal di testa. Entro la fine dell’anno ho in programma di fare le analisi del sangue e, con l’occasione, farò anche il controllo tiroideo. Ottimo consiglio!!!
Sai che anch'io ho pensato che la dermatite  fosse scaturita da un trauma o comunque che l’origine del problema fosse psicosomatica!!!  In realtà in quel periodo (circa un anno fa) non ricordo di aver avuto un evento traumatico e non mi sembra sia ricollegabile a un episodio in particolare o forse non me ne rendo conto. Comunque, credo che il problema si stia ripresentando. Ti spiego: da  tre giorni non riesco ad indossare alcune maglie perché mi danno bruciore sulle braccia. Si stanno formando delle piccole bollicine dalle quali esce un po’ di sangue e alcuni graffi. Questo sfogo è leggero ,ma la mia preoccupazione è che si possa evolvere ancora. Potrebbe essere un inizio di un secondo episodio di dermatite atopica?  
Cosa significa rinforzare il mio S.I. (sta per….), drenare e detossificare la mia matrice extra cellulare? Cosa dovrei fare?  Mi dici che non mi nutro bene e la cosa mi sorprende perché sono sempre stata convinta che la mia alimentazione fosse corretta o comunque non da rivedere totalmente. Quali alimenti dovrei eliminare o sostituire? Cosa bisognerebbe mangiare per nutrirsi bene?  
Mi hai incuriosito con le sostanze fissatrici genetiche. Fammi capire bene. Sono d’accordo, sicuramente la mancanza di concentrazione e lo stress incidono molto. Però la mia preoccupazione è che con il passare del tempo questa smemoratezza possa aggravarsi. Comunque in questo periodo noto che la situazione sembra migliorata e questo lo attribuisco anche al corso di yoga che sto frequentando. Trovo molto giovamento dalla meditazione.  
Un consiglio anche su come smettere di fumare. Le essenze floreali possono aiutare in questo senso?  
Bene, leggo volentieri che fitoterapia e floriterapia si possono associare. Queste nostre chiacchierate hanno stimolato la mia curiosità. Infatti  ho consultato alcune notizie in internet sui rimedi floreali di Bach perché volevo approfondire come attraverso le essenze floreali si potesse arrivare a una condizione positiva di equilibrio ossia su quali problematiche vanno ad incidere. Sembra che la somministrazione delle essenze ripristini  le nostre vibrazioni energetiche (in un certo senso, da questo punto di vista noto delle affinità con lo yoga) e, nel ristabilire situazioni di alterazione dello stato d’animo o delle emozioni, curano i problemi di paura, di depressione, delle relazioni, le preoccupazioni, la tristezza, la timidezza, l’angoscia, gli sbalzi di umore, la malinconia  e altro. Direi tutte, proprio tutte le condizioni problematiche. Hai utilizzato i 38 rimedi floreali per  curare sintomi fisici o per determinati stati emotivi?  
Veramente grazie per i tuoi consigli. A presto.
Stefi

n°99
mario 3
Inviato il 04-10-2013 alle 19:54:31  profilanswer
 

Ciao Stefi,
1)Ti ho scritto anche in privato ma forse non ci hai fatto caso.
2) Non sei inopportuna nel chiedere di Me ma se vuoi posso risponderTi in privato perchè non credo che il mio curriculum possa interessare le persone che frequentano il forum e non voglio che il parlare di me e della mia professione fosse scambiata per pubblicità o altro.
3) Decisione intelligente quella di gestire il proprio peso per non peggiorare la scoliosi....anche di questa se ne può parlare per curarla però il peso ponderale è importante ad esempio aumentare in muscolatura quella magari specifica del rachide....cosi la scoliosi e meglio supportata....e poi attenzione alle posizioni che assumi....inoltre stare sottopeso non è cosa buona per altri motivi...cmq non è un tuo problema fondamentalmente...sicuramente hai una tiroide che lavora molto e il tuo metabolismo basale è straveloce.
4) Le donne (non conosco la tua età) per cui non so se sei in uno stato di fertilità oppure no...per cui quanto più ci si avvicina verso la menopausa e tanto più bisognerebbe arrivarci in normopeso...anche qui ci sarebbe molto da scrivere che le donne non fanno....prevenzione!
5) Prima di consigliarti dei prodotti naturali per il mal di testa dovremmo repertorizzare un po...e Ti chiedo: conosci la causa dei tuoi mal di testa?..Li hai in momenti o giorni particolari? Dammi notizie più precise....se Ti consigliassi il solo antidolorifico agirei sul sintomatico come da M.U.e son solo effetti collaterali....gli antidolorifici naturali ci sono e Te li indicherò!
6) Bene! Vedremo se vorrai le Tue analisi e lo stato tiroideo.
7) Potrebbe essere di nuovo un evento di dermatite atopica ….Ti chiedo: Hai mai fatto prove di intolleranze alimentari?
8) S.I....sta per Sistema Immunitario.
9) Una dieta ideale potrei girartela....cmq la prima cosa da eliminare sono il latte e i derivati, le carni rosse, al posto delle paste il riso integrale (cotto come va cotto)....separare i protidi dai glucidi.....mangiare la frutta mai a pasto sempre lontana dai pasti principali...ed esattamente la mattina alle 8.00...alle 11.00...alle 17.00...mai la pasta di sera...la dermatite viene anche dall'assunzione di cibi non adatti a noi...la M.U.non lo sa perchè non studia la chimica degli alimenti...la scienza dell'alimentazione. Anche questo è un argomento lungo e potrei scrivere pagine intere poiché una delle tante cose che fan parte della mia professione....comincia per un dieci giorni ad eliminare gli alimenti elencati e poi ascolta Te stessa....e....mi saprai dire.
10) Ognuno di noi ha delle sostanze presenti nel cervello chiamate fissatrici perchè servono appunto a fissare immagini...concetti...pensieri...ecc...geneticamente c è chi ne ha di più o meno ma anche qui non c è più di tanto spazio per parlarne lungamente. Ottimo lo yoga per la meditazione io ad esempio ho imparato molto anche dalle arti marziali intese non solo come contatto con individui che Ti aggrediscono. La longevità del nostro cervello però si può coltivare molto e la natura ci offre dei rimedi favolosi...per cui non preoccuparti ma anticipa e aiuta la tua mente ad invecchiare perchè accadra!...per tutti.
11) Il fatto che fumi è grave.....esistono dei rimedi omeopatici che possono aiutarti a smettere...però qui non posso parlare di prodotti è vietato.
12) I fiori lavorano molto sui chackra e se fai yoga sai di cosa parlo....io li utilizzo molto ma solo per determinati casi dove so che i fiori possono dare i loro risultati terapeutici....e i pazienti che guariscono ne sono la prova...li ho provati su di me per capirne gli effetti come sperimentatore e perchè mi fu consigliato da grandi floriterapeuti miei colleghi e amici e che da sempre lavoriamo
insieme....come esperto di medicine integrate le conosco tutte e le utilizzo tutte e le consiglio tutte...proprio perchè integrate possono lavorare sulle patologie in sinergia.
Una domanda importante che non tempo di rileggere i miei messaggi e non ricordo se già ti ho chiesto: fai integrazione?
Stefi non so se ho risposto a tutto.....eventualmente richiedimi..scusa gli errori perchè non scrivo da p.c. E son spesso in viaggio per cui scusa anche se a volte non rispondo subito.
A presto leggerTi.
Mario.


Messaggio modificato da mario 3 il 24-10-2013 alle 22:34:51
n°106
bacissimi
Inviato il 07-01-2015 alle 14:44:21  profilanswer
 

Gli oli vegetali sono ricchi di antiossidanti, vitamine E ed acidi grassi essenziali. Tutti questi elementi sono dei preziosi alleati per la bellezza e la salute della pelle. Questi principi attivi hanno proprietà nutritive, protettive, tonificanti, antirughe ed elasticizzanti. Gli oli vegetali hanno un’ottima capacità di assorbimento. Di conseguenza svolgono una doppia funzione: da una parte apportano nutrienti che rendono più bella la pelle, dall’altra creano un leggero film idrolipidico sulla pelle, impendendo un’eccessiva perdita di acqua dagli strati profondi verso l’esterno. Gli oli vegetali sono facili da spalmare. Trasmettono una sensazione di comfort, rendendo la pelle morbida e vellutata.


---------------
Blog : http://www.bacissimi.it
Shop: http://www.bacissimi.it/shop

Vai a:
Aggiungi una risposta
  benessere
  Medicine naturali

  Fitoterapia - Oligoelementi - Oli Essenziali

 

Discussioni relative
Varie discussioni relative a : Fitoterapia - Oligoelementi - Oli Essenziali

Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale